Home
Latest
The latest news from the Joomla! Team

Kenta srl, 30 di qualità! PDF Stampa E-mail

Ogni azienda basa le fondamenta della propria qualità sull’esperienza. Proprio per questo che Kenta, in attività dal 1987, riesce a soddisfare anche le indicazioni del cliente più esigente.
Negli anni, Kenta ha saputo conquistare i propri spazi divenendo presto un punto di riferimento nel settore Vending e aprendo le proprie porte all’Industria 4.0. 
Merito delle numerose possibilità che l’azienda mette a disposizione attraverso un ricco catalogo di motoriduttori, motofrullatori, serie di miscelazione, contenitori per prodotti solubili e vaschette air break; prodotti che ne consentono una solida presenza sul mercato globale.
Kenta non si limita allo sviluppo di progetti uniformati, ma offre al cliente l’opportunità di far nascere dalle loro idee prodotti su misura, attraverso processi produttivi efficienti e dinamici.
Ogni fase del processo di produzione viene scrupolosamente verificata sotto ogni punto di vista per garantire la migliore qualità possibile. 
Questo pensiero è alla base della filosofia aziendale ed è il motivo per cui Kenta è costantemente alla ricerca della massima innovazione, sia dal punto di vista tecnologico che umano.
Per garantire al meglio i differenti requisiti del prodotto Kenta si è dotata di un Sistema di Gestione per la Qualità in linea con le prescrizioni della norma ISO9001; per alcuni settori specifici con certificazioni di prodotto “UL” e si è adeguata alla Direttiva CE1935/2004 riguardante materiali destinati a venire a contatto con prodotti alimentari.
Come ogni realtà al passo coi tempi Kenta crede nello sviluppo sostenibile e nella salvaguardia dell’ambiente. 
Ogni servizio e ogni prodotto, infatti, percorre il proprio ciclo di vita nel rispetto delle normative che gli organi nazionali ed europei hanno redatto in merito, attraverso processi di produzione ottimizzati al risparmio energetico e al contenimento dei materiali di scarto.
Articoli efficienti e duraturi, uniti alla ricerca di partner fornitori in linea con il nostro pensiero, aiutano Kenta a ridurre significativamente l’impatto ambientale, centrando, così, gli obiettivi che prefissati dal punto di vista della sostenibilità dei prodotti.

Per restare informato sulle novità visitare il sito Kenta srl o collegarsi ai profili social Facebook - You tube  

Per contattare Kenta srl 
Via E. Fermi, 1 
20016 Pero (MI) 
Tel. +39.02.3391.0932 
Fax. +39.02.3391.1004
Mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.




Kenta_lavorazione_S


Kenta_prodotto_S



logokenta_s

 
Milano, 21 maggio - Destinazione Impresa Intelligente PDF Stampa E-mail

Nuove sfide attendono le imprese nel Terzo Millennio: come entrare ed essere competitive in nuovi mercati? Come analizzare i segnali deboli delle preferenze espresse dai clienti?
Come usare le informazioni per fare efficienza e contestualmente innovazione? Tante domande diverse che possono ricondursi a un singolo interrogativo generale: è possibile fare impresa in modo più intelligente?
Quali sono i passaggi che le PMI italiane devono intraprendere per diventare Imprese Intelligenti?
Per rispondere a queste domande, IDC organizza l'evento "Destinazione Impresa Intelligente – Le regole della competizione digitale nella media impresa Italiana", in programma il prossimo 21 maggio dalle 9.30 alle 14.00 al Teatro Gerolamo di Milano. 
Dal proprio osservatorio indipendente, IDC studia con attenzione l'impatto delle nuove tecnologie sul modo di fare impresa e ha evidenziato come le imprese del nostro Paese sappiano esprimere un'ampia e diversificata interpretazione delle strategie tecnologiche emergenti a livello globale.
Durante l’incontro esclusivo, organizzato da SAP in collaborazione con IDC, condivideremo le nostre esperienze su:
Piattaforme e tecnologie per le Imprese Intelligenti: come si stanno muovendo le imprese italiane verso nuovi modelli organizzativi e di fruizione della tecnologia.
I dati come vera leva competitiva: come si traduce un vantaggio intangibile in maggiore visibilità, focalizzazione e agilità dei processi.
Nuove tendenze internazionali ed evidenze dal mercato italiano: cosa stanno facendo le imprese in Italia e in Europa per affrontare la trasformazione in Intelligent Enterprise.
Presentazione esclusiva del Radar PMI: l'intelligenza delle imprese italiane rispetto a Platform Technologies, Customer Experience, Smart Manufacturing, Smart HR, Smart Procurement.

A.P.I. nell'ambito delle iniziative dedicate all'innovazione promuove l'evento di interesse per le imprese. Il Servizio Fiscale, Gestionale, Societario resta a disposizione per ogni informazione sul tema dell'innovazione e le opportunità che A.P.I. promuove e dedica alle PMI associate. 

Per visitare il sito dedicato all'evento cliccare qui  

Per contattare il Servizio Fiscale, Gestionale, Societario: tel. 0267140268 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Pallacanestro Cantù - Auxilium Fiat Torino di domenica 5 maggio PDF Stampa E-mail

Un’occasione speciale per la partita Pallacanestro Cantù - Auxilium Fiat Torino di domenica 5 maggio al PalaBancoDesio grazie alla convenzione tra A.P.I. e REW&NEW Sport Consulting.
Cliccare qui per visualizzare la promozione. 

Sei interessato a tutte le partite?
Cliccare qui per scoprire le opportunità per le imprese associate grazie tramite la convenzione tra A.P.I. e REW&NEW Sport Consulting e acquistare a tariffe agevolate i biglietti per le partire di Basket di:
• A|X ARMANI EXCHANGE OLIMPIA MILANO
• ACQUA S.BERNARDO PALLACANESTRO CANTU’
• VANOLI BASKET CREMONA

 
Senza se e senza ma, l'obiettivo è lo sviluppo delle imprese PDF Stampa E-mail

Per l’Italia, il 2019 è iniziato sotto la lente di ingrandimento e i rischi sono davvero elevati. 
La portata e l’intensità dei provvedimenti governativi necessari sono alte e devono essere adeguate agli obiettivi da raggiungere: crescita e sviluppo delle imprese, che sono fatte da donne e uomini.
Senza se e senza ma questo porta ai risultati: crescita dell’occupazione, soprattutto giovanile – che è una priorità -, rilancio dei consumi e fiducia nelle persone. Imprenditori e lavoratori. Occorre dare una scossa forte all’economia, siamo la seconda industria manifatturiera d’Europa e dobbiamo mantenere questa posizione.
Un paese moderno non vive solo di servizi. Tanti i problemi: la produttività stagnante, la mancanza di grandi imprese che investono nel nostro Paese, i tempi della giustizia, i costi dell’organo di controllo o del revisore legale a seguito del nuovo codice della crisi di impresa, lo stallo delle opere, ...a cui si aggiungono: rallentamento di grandi potenze economiche, indici mondiali negativi, paura negli investimenti, Brexit, sfiducia nell’UE. 
Il Decreto Crescita è il primo passo e attendiamo gli esiti. Però chiediamo che il Governo non si fermi qui, che ci ascolti, che ci guardi, che lasci da parte le divisioni e si concentri sulle misure per le PMI.
Servono: infrastrutture fisiche e digitali; avanzamento del piano della banda ultra-larga; riduzione della pressione fiscale e della burocrazia amministrativa, accesso al credito più semplice; agevolazioni per internazionalizzare; supporto alla formazione in ottica 4.0 e di riduzione dello skill gap. Serve agire. Con determinazione per ribaltare una tendenza pesantemente negativa.
In occasione del Primo Maggio, dopo aver purtroppo letto i dati delle morti sul lavoro - che ancora ci affliggono, nonostante l’associazione e gli imprenditori siano impegnati ogni giorno nella diffusione della cultura della sicurezza in azienda - e i dati sulla situazione occupazionale non rosea tratteggiata dal recente rapporto Ocse, voglio dare un dato positivo ed evidenziare l’attenzione che gli imprenditori hanno per i loro dipendenti.  Il valore complessivo dei piani di welfare attivati, nel giro di pochi mesi, dalle PMI associate è di oltre 90 mila euro, quasi 300 lavoratori coinvolti, una ventina le aziende interessate.
Riguardano: spese per la scuola materna pubblica, per il trasporto casa scuola, per il servizio di mensa scolastica, per i viaggi e i centri estivi ma anche per le cure odontoiatriche e per il fitness. E a breve il valore complessivo supererà la soglia di 100 mila euro.
Un dato in costante crescita. Inoltre, sempre più PMI hanno attivato iniziative di conciliazione vita - lavoro. 
Penso che proprio una visione strategica e un coinvolgimento dei lavoratori possano porre le basi per il benessere e la soddisfazione dei collaboratori e, nel contempo, portare un aumento della produttività. 
Ma perché il Primo Maggio sia una vera festa del lavoro, ognuno deve fare la propria parte.

Paolo Galassi, presidente di A.P.I.

Segui A.P.I. su: 
Twitter: @APIdal1946  
LinkedIn: A.P.I. Associazione Piccole e Medie Industrie 
Youtube: A.P.I. Associazione Piccole e Medie Industrie 
Hashtag: #apifaimpresa  

Per accedere alla sala stampa A.P.I. cliccare qui 

Per informazioni: Ufficio Stampa A.P.I.  tel. 0267140267 - mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Partecipa al Sondaggio: Primo Maggio, le richieste delle pmi per far tornare il lavoro al centro PDF Stampa E-mail

Tra pochi giorni si festeggerà la ricorrenza del Primo Maggio, la giornata durante la quale la tematica del lavoro sarà la protagonista. 
Al di là degli slogan della politica, A.P.I. desidera divulgare la vera voce di chi, nel territorio, sostiene l’occupazione aprendo ogni giorno i cancelli dell’azienda, nonostante le difficoltà: gli imprenditori. 
Per questo chiediamo alle imprese associate di partecipare a un brevissimo sondaggio nel quale si chiede l’opinione su quali azioni concrete si possono e si devono mettere in campo perché il Primo Maggio, al di là della celebrazione per le conquiste fatte nel passato, possa diventare per datori di lavoro e lavoratori una vera “festa” del lavoro.

Per partecipare cliccare qui 

A.P.I. Vi ringrazia anticipatamente per il tempo dedicato.

Per informazioni: Ufficio Studi, Tel. 0267140267, mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 4 di 951