Home
Latest
The latest news from the Joomla! Team

Sondaggio: Mercato cinese opportunità o minaccia per le MPI e le imprese artigiane manifatturiere? PDF Stampa E-mail

Confartigianato Imprese sottopone alle imprese un sondaggio flash per conoscere la posizione degli imprenditori su "Mercato cinese opportunità o minaccia per le MPI e le imprese artigiane manifatturiere?"
Per partecipare al sondaggio ed esprimere la propria opinione cliccare qui 

Per informazioni: Servizio Studi e Comunicazione, tel. 0267140267 - mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Grande successo per "Digital Export - On line oltre confine" PDF Stampa E-mail

Grande partecipazione per l'evento "Digital Export - On line oltre confine", organizzato da APA Confartigianato Imprese in collaborazione con A.P.I., che si è svolto lo scorso 14 marzo presso Apa Confartigianato Imprese, (Milano Viale Jenner 73).
Anche quest'anno A.P.I. ha, infatti, partecipato alla Milano Digital Week organizzata e promossa dal Comune di Milano.
L'incontro è stat un importante momento di confronto sul digitale e sull'internazionalizzazione delle PMI. Tra gli interventi quello di Stefano Valvason, direttore generale A.P.I., dal titolo "Il futuro delle pmi tra export e digitale" e dell'imprenditore associato Marco Ronchi, ceo di Twig S.r.l.,  che parlerà di "Inbound marketing e indagini di mercato. Il ruolo del digitale nell’export".
E' stato valorizzato quanto sia importante cogliere le opportunità del digiatale per garantire lo sviluppo delle imprese e l'export. 
Sono intervenuti: Giovanni Barzaghi, presidente APA Confartigianato Imprese. Licia Redolfi, dell'Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia che ha presenato un focus su "L’export digitale delle MPMI Lombarde, stato dell’arte e trend". Ha concluso i lavori Arianna Fontana – presidente sezione di Milano APA Confartigianato Imprese.
Successivamente si sono susseguite le diverse esperienze e storie di impresa, moderate da Jacopo Brioschi – responsabile internazionalizzazione Apa Confartigianato Imprese.

  • Vendere un prodotto artigianale attraverso i market place, Luca Carbonelli – ceo Torrefazione Carbonelli S.r.l. 
  • Il futuro delle pmi tra export e digitale, Stefano Valvason – direttore generale A.P.I.
  • L’e-commerce e il digitale per il rilancio di una impresa storica, Stefano Fulchir – ceo Masè S.r.l.
  • L’e-commerce verso l’Asia – specificità e opportunità, Giuliana Zagarella – ceo & Fondatore Digital to Asia
  • Inbound marketing e indagini di mercato. Il ruolo del digitale nell’export, Marco Ronchi – ceo di Twig S.r.l.


La Milano Digital Week 2019 aveva alla base la considerazione della città quale piattaforma, un elemento ordinatore. Un elemento di sviluppo del singolo come della collettività. E' stato definito il tema come intelligenza urbana perché la città si nutre, appunto, di tutte le forze, di tutte le diversità, delle interazioni tra gli individui e la comunità. È l'intelligenza che si attiva, ovviamente, là dove nascono l'educazione, la formazione, la didattica. Oppure nei luoghi in cui si coordinano i momenti regolatori e di controllo: le centrali per la mobilità, gli ambiti che presiedono alla sicurezza, alla macchina produttiva e a quella dell'assistenza. Intelligenza urbana è anche quell’impresa collettiva che consente di progettare e di rendere materia o servizi il progetto. E ancora, è quell’intelligenza che presiede al tempo libero, che si frammenta in tanti rivoli. La trasformazione digitale trasforma anche l'intelligenza, e l'intelligenza rende diversa ogni giorno questa trasformazione.

Per le informazioni: Servizio Studi e Comunicazione, tel. 0267140267 - mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.



valvason14032019


ronchi14032019

 
Convenzioni per le imprese associate ad A.P.I. PDF Stampa E-mail

Nuove opportunità con Poste Italiane, Hyundai Motor Company Italy, FCA FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES e Ford Italia, grazie alle convenzioni di Confartigianato Imprese. 
A.P.I. per soddisfare le esigenze quotidiane delle imprese ha stretto importanti accordi di collaborazione con Partner di diversi settori, che consentono alle PMI associate di accedere a opportunità esclusive e vantaggi diretti sotto forma di riduzioni di prezzo, facilitazioni all’utilizzo e quindi risparmi di tempo, e individuazione delle migliori soluzioni tra quelle presenti sul mercato.
Oltre le partnership dirette, le imprese associate ad A.P.I. possono utilizzare le Convenzioni di Confartigianato Imprese. 
Cliccare qui per scaricare la comunicazione
Per le informazioni: Servizio Studi e Comunicazione, tel. 0267140267 - mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

 
Convenzioni per le imprese associate ad A.P.I. PDF Stampa E-mail

A.P.I. per soddisfare le esigenze quotidiane delle imprese ha stretto importanti accordi di collaborazione con Partner di diversi settori, che consentono alle PMI associate di accedere a opportunità esclusive e vantaggi diretti sotto forma di riduzioni di prezzo, facilitazioni all’utilizzo e quindi risparmi di tempo, e individuazione delle migliori soluzioni tra quelle presenti sul mercato. Oltre le partnership dirette, le imprese associate ad A.P.I. possono utilizzare le Convenzioni di Confartigianato Imprese. 

Cliccare qui per scaricare la comunicazione. 


Il Servizio Studi e Comunicazione è a disposizione delle imprese associate per le informazioni al numero 0267140267 o via mail all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

 
Bando di concorso Premio Impresa e Lavoro - 2019 PDF Stampa E-mail

Lo scorso il 4 marzo la Giunta camerale ha approvato l'avvio della seconda edizione del Bando di concorso Premio Impresa e Lavoro, iniziativa che riprende e riunisce precedenti riconoscimenti promossi dalle Camere di commercio di Milano, di Monza Brianza e di Lodi (rispettivamente con i premi "Milano Produttiva", "Brianza Economica" e "Fedeltà al Lavoro"), condividendone le medesime finalità di promozione e di valorizzazione della cultura d'impresa e del tessuto economico locale.
Si tratta di un riconoscimento che intende premiare le Imprese e i loro Lavoratori, contraddistintisi per la longeva e pluriennale attività svolta a favore dello sviluppo del sistema socio-economico e con attività d’impresa presente nei territori di Milano, Monza e Brianza e Lodi.
Il concorso assegna 500 premi, equamente ripartiti tra Imprese e Lavoratori: ai vincitori, la Camera di commercio consegnerà una pregevole medaglia del conio camerale e un diploma personalizzato. 
I vincitori saranno premiati nel corso di una prestigiosa manifestazione loro dedicata, domenica 16 giugno p.v., presso il Teatro alla Scala di Milano.    

Alcuni elementi del Bando: 

Categoria imprese
Possono partecipare al bando le Imprese: aventi sede legale e/o unità operativa nei Comuni della Città Metropolitana di Milano o delle province di Monza e Brianza e di Lodi, iscritte al Registro Imprese/Repertorio Economico Amministrativo della Camera di commercio; in regola con il pagamento del diritto camerale; che svolgono ininterrottamente attività sul territorio dei Comuni della Città Metropolitana di Milano o delle province di Monza e Brianza e di Lodi da almeno 20 anni. È richiesto il possesso dell'anzianità minima di attività di 20 anni alla data del 31/12/2018; possono partecipare anche le imprese già cessate, purché l'attività non sia cessata prima del 31/12/2016, se dimostrano di essere state in possesso dei suddetti requisiti durante lo svolgimento dell'attività.

Categoria lavoratori
Ciascuna impresa o Associazione può presentare al massimo dieci (10) domande di partecipazione per i propri dipendenti.
Può partecipare al bando il lavoratore dipendente che: presta o abbia prestato servizio ininterrotto per almeno 20 anni, ridotti a 15 per i lavoratori dipendenti che abbiano ricoperto effettivi carichi dirigenziali, presso la medesima impresa o ramo d'impresa o associazione rappresentativa di interessi economici, aventi sede legale e/o unità operative nei Comuni della Città Metropolitana di Milano o delle province di Monza e Brianza e di Lodi, iscritte al Registro Imprese della Camera di commercio.
Il servizio del dipendente sarà considerato ininterrotto anche qualora l'impresa o l'associazione abbia subito nel tempo delle modifiche (quali ad esempio cessioni di rami aziendali, incorporazioni, fusioni) nonché nei casi di interruzione per malattia, maternità e adempimento degli obblighi militari. Il possesso dell'anzianità minima di servizio è richiesto alla data del 31/12/2018.
Possono partecipare anche i lavoratori dipendenti che hanno cessato il proprio rapporto di lavoro in data successiva al 31/12/2016, se dimostrano di aver maturato, durante il periodo lavorativo, i requisiti sopra indicati.

Edizione 2018
Inoltre, con riferimento alla domanda di partecipazione alla 1^ edizione del bando di concorso Premio Impresa e Lavoro - anno 2018, la Camera di Commercio di Milano MonzaBrianza Lodi ha verificato, da parte di alcune Imprese/Lavoratori, il possesso dei requisiti previsti dal Regolamento.
Nel 2018 non è stato, tuttavia, possibile attribuire il riconoscimento (medaglia del conio camerale e diploma personalizzato), in quanto 250 Imprese e Lavoratori risultarono in possesso di una attività continuativa di durata superiore, nell'ambito del Comune della Città Metropolitana di Milano o delle province di Monza Brianza e Lodi.

Al fine di consentire alle Imprese e ai Lavoratori risultati in esubero nel 2018 di prendere parte alla selezione per l'attribuzione dei riconoscimenti previsti dall'edizione 2019 del Bando (in totale 500, 250 destinati alle Imprese aventi sede legale e/o operativa in Comune della Città Metropolitana di Milano o nelle province di Monza Brianza e Lodi; altrettanti destinati ai Lavoratori delle Imprese delle medesime tre aree), la Camera di Commercio di Milano MonzaBrianza Lodi consiglia di prendere visione del Regolamento e di presentare domanda di partecipazione entro il 12 aprile p.v., esclusivamente in modalità telematica, attraverso la piattaforma Easybando  (cliccare qui per accedere).

Per accedere alla pagina della Camera di Commercio di Milano MonzaBrianza Lodi che contiene tutte le informazioni ufficiali a cui fare riferimento per accedere al premio cliccare qui 

Per eventuali chiarimenti la Camera di Commercio di Milano MonzaBrianza Lodi è a disposizione: U.O. Marketing Territoriale, Cultura e Turismo – email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Per contattare A.P.I.: Servizio Studi e Comunicazione, tel. 0267140267 - mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 7 di 951