Home News - Latest Galassi: «I partiti rinuncino ai contributi per destinarli alle imprese in crisi»
Galassi: «I partiti rinuncino ai contributi per destinarli alle imprese in crisi» PDF Stampa E-mail

«Chiediamo ai partiti che rinuncino ai loro finanziamenti e che questi siano destinati all'impresa, che è molto in crisi. Se noi creiamo un 2012 senza risorse, e le banche lo stanno già facendo, a questo punto che i finanziamenti dei partiti vengano destinati allo sviluppo delle imprese, e nello specifico di quelle manifatturiere. Dobbiamo, infatti, privilegiare le imprese che danno lavoro». È la proposta lanciata dal presidente della Confapi, Paolo Galassi, ospite di "Una domanda a..." sul sito Ign/ Adnkronos. «Noi diciamo "ciascuno faccia il suo mestiere". Quindi è importante privilegiare gli imprenditori, creare loro meno problemi finanziari ma anche burocratici, perché oggi molti sono spaventati dalla burocrazia e addirittura non vogliono più fare l'imprenditore per non incorrere in questo tipo di ostacoli. Quindi - ribadisce - noi dobbiamo dare risorse, ma anche facilitare il fare impresa, e questo spetta alla politica. Serve una politica che vada bene per l'economia italiana, e questo sarebbe un salto di qualità molto in avanti. Sveglia».

Leggi l'articolo pubblicato su Libero
Per leggere  l'intervista pubbblicata su "Il sussidiario.net" dal titolo " Troppe tasse allontanano la ripresa" CLICCA QUI