Home Estero - Estero Iran – sanzioni in vigore dal 7 agosto
Iran – sanzioni in vigore dal 7 agosto PDF Stampa E-mail

L’uscita degli USA dal JCPOA  (Joint Comprehensive Plan of Action), avvenuta lo scorso 8 Maggio 2018, ha comportato la reintroduzione, dal 7 agosto u.s., di una prima parte delle sanzioni secondarie statunitensi che interessano: 

  • l’acquisto di dollari da parte del governo iraniano;
  • il commercio del governo iraniano di oro e metalli preziosi;
  • la vendita diretta o indiretta di alluminio, acciaio, carbone, grafite, metalli preziosi; 
  • la vendita di software per l’integrazione dei processi industriali;
  • il settore automotive iraniano;
  • l'acquisto, sottoscrizioni o facilitazione all’emissione del debito sovrano iraniano.

Si ricorda che le sanzioni secondarie interesseranno anche i soggetti non statunitensi che intrattengono relazioni commerciali con soggetti o paesi sanzionati dagli USA.

L'Associazione invita le imprese che hanno in essere contratti e/o accordi con l’Iran a contattare il Servizio Internazionalizzazione per ulteriori approfondimenti del caso specifico.

Per informazioni: Servizio Internazionalizzazione tel. 0267140228 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.