Home News - Latest Manifatture Aperte, 29 settembre - Visita le imprese associate
Manifatture Aperte, 29 settembre - Visita le imprese associate PDF Stampa E-mail

Alla scoperta dei luoghi dove si fabbricano le cose. Il prossimo 29 settembre il Comune di Milano organizza la prima edizione di Manifatture Aperte. A.P.I. partner dell'importante iniziativa promuove alle imprese associate l'appuntamento, una giornata di visite guidate, laboratori e incontri alla scoperta dei luoghi della manifattura, dell’artigianato e della tecnologia 4.0 a Milano e dintorni. 

In cosa consiste il progetto Manifatture Aperte? 
Per un giorno fabbriche, atelier, laboratori, accademie, botteghe e officine aprono le porte al pubblico in un viaggio alla scoperta dei “luoghi dove si fabbricano le cose”. Oltre 70 organizzazioni hanno risposto all’invito del Comune di Milano e organizzeranno visite guidate, laboratori, workshop per mostrare il “dietro le quinte” dei processi di produzione. Ricchissima l’offerta di esperienze: fabbriche storiche del design italiano, piccoli atelier di giovani stilisti, centri di ricerca di grandi aziende, fablab e makerspace che portano le tecnologie di manifattura digitale alla portata di tutti, botteghe d’arte nascoste nel centro di Milano che producono oggetti unici ricercati in tutto il mondo, progetti sociali che usano la manifattura come strumento di inclusione, officine dove nascono biciclette su misura, chitarre in alluminio amate da grandi musicisti o dove si restaurano fuoriserie d’epoca. Molti luoghi si aprono al pubblico per la prima volta.utte le proposte sono raccolte sul sito www.manifattura.milano.it dove è possibile navigare tra le diverse proposte e scegliere la propria esperienza. La maggior parte degli appuntamenti sono accessibili sono su prenotazione. L’evento è organizzato dall’Assessorato al Lavoro e Attività Produttive del Comune di Milano in collaborazione con la 7° edizione del World Manufacturing Forum, la piattaforma per la promozione della cultura della manifattura nel mondo.

Sono due le imprese associate che hanno aderito al progetto: Ciceri de Mondel s.r.l. Unipersonale con il brand "FILOALFA®" e Litoservice Srl con il marchio "PRESSPOINT"

FILOALFA® - business unit di Ciceri de Mondel s.r.l. Unipersonale - è dedicata alla produzione di filamenti Made in Italy per stampanti 3D con tecnologia FDM (Fused Deposition Modeling). Parteciperà alla manifestazione con l'evento organizzato da SIAM. Attraverso una serie di prodotti come le lampade MOBIUS in filo bioplastico o gli accessori per una moto realizzati con un materiale resistente alle alte temperature e ignifugo, FILOALFA® presenta le sue ultime innovazioni in fatto di filamento. L’idea alla base è comunicare che la stampa 3D è una tecnologia di utilità pratica non lontana dall’industria e dall’artigianato, ma che per fare “cose vere” ci vogliono i “materiali giusti”. Un'occasione per conoscere una nuova possibilità per l'industria e per le persone.

Per accedere alla registrazione per l'evento che coinvolge FILOALFA® cliccare qui 

PRESSPOINT - marchio di Litoservice srl azienda da oltre trent’anni punto di riferimento per la stampa di alta qualità, pregio e valore - è dedicata ai clienti e fruitori che amano distinguersi nella comunicazione, nel rispetto dell’ambiente e ottimizzando le risorse naturali disponibili. PRESSPOINT apre le porte dell'azienda, nel corso di Manifatture Aperte, per permettere ai visitatori di assistere ai processi di produzione, dall’elaborazione dei file, passando per la stampa con evolute tecnologie digitali. 

Per accedere alla registrazione per l'evento organizzato da PRESSPOINT cliccare qui


Per informanzioni: Comune di Milano, Direzione Innovazione Economica e Sostegno all’Impresa
Segreteria Tecnica: Email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ; Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Web: www.manifattura.milano.it
Social: #ManifatturaMilano - fb: ManifatturaMilano - tw: ManifatturaMi
Tel. +39 3406676302

Per informazioni: Segreteria di Presidenza, tel. 0267140263 - mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.