Home Relazioni Industriali & Sindacale - Relazioni Industriali & Sindacale Incentivi alle assunzioni in settori con disparità uomo-donna
Incentivi alle assunzioni in settori con disparità uomo-donna PDF Stampa E-mail

Sono stati individuati, per l’anno 2019, i settori e le professioni caratterizzati da un tasso di disparità uomo-donna che supera almeno del 25% il valore medio annuo e che, pertanto, potranno fruire degli incentivi all’assunzione previsti dall’art. 4, commi 8-11, della Legge 92/2012; nelle tabelle A e B del D.I. del 09 novembre 2018 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, sono elencati i potenziali settori beneficiari. 
L’incentivo consiste in una riduzione del 50% dei contributi a carico del datore di lavoro per la durata di 12 o 18 mesi, a seconda della tipologia contrattuale, legata alle assunzioni dei soggetti socialmente deboli, rientranti nella categoria di soggetti svantaggiati, ossia a favore di lavoratori over 50 e delle donne con particolari caratteristiche. 
Per visualizzare il testo del decreto interministeriale cliccare qui

Per informazioni: Servizio Relazioni Industriali, tel 02.67140305 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.