Home Ambiente - Energia & Ambiente SISTRI abolito: ossigeno per le PMI
SISTRI abolito: ossigeno per le PMI PDF Stampa E-mail

In tutte le sedi istituzionali le PMI hanno sempre dichiarato che il SISTRI (Sistema di Tracciabilità dei Rifiuti) fosse uno strumento non adatto. Così è stato. Infatti, si è dimostrato troppo complicato e assolutamente inefficiente.
A.P.I. apprezza la decisione del Consiglio dei Ministri di abolirlo dal 1° gennaio 2019, come evidenziato nella bozza del Decreto Legge “Recante misure urgenti in materia di semplificazione e sostegno allo sviluppo”.
“Sono state finalmente ascoltate le richieste delle imprese” - così Stefano Valvason, direttore generale di A.P.I., ha commentato la notizia. 
“A.P.I. rinnova la disponibilità al Governo - prosegue Valvason - per costruire, con la collaborazione delle associazioni delle imprese, un nuovo sistema di tracciabilità gestito direttamente dal Ministero dell’Ambiente basato su una struttura semplice ed efficiente. Un sistema che sia realmente utile per le imprese e non un ulteriore balzello burocratico”.

Per leggere il comunicato stampa di A.P.I. cliccare qui 
Per ulteriori informazioni: Ufficio Stampa A.P.I., Tel. 0267140267 - Cell. 3280736266 - email: stampa@apmi.i

Per informazioni tecniche sul SISTRI: Servizio Ambiente Sicurezza Qualità, tel. 02.67140301 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.