Home Ambiente - Energia & Ambiente Abolito il SISTRI, finalmente!
Abolito il SISTRI, finalmente! PDF Stampa E-mail

Le aziende iscritte al SISTRI non dovranno versare più alcun contributo.
E' ufficiale, il Consiglio dei Ministri ha approvato lo scorso 12 dicembre il Decreto Legge Semplificazioni, abolendo definitivamente il SISTRI (Sistema di Tracciabilità dei Rifiuti) a partire dal 1° gennaio 2019. Le imprese pertanto dovranno garantire la gestione dei rifiuti attraverso la sola compilazione della documentazione cartacea (registro di carico e scarico rifiuti, formulario d’identificazione e dichiarazione MUD).
Nei giorni scorsi A.P.I. è intervenuta sulla stampa proprio per evidenziare l'importanza di questa decisione. "Sono state finalmente ascoltate le richieste delle imprese” - così il direttore generale Stefano Valvason aveva commentato la notizia.

Per informazioni tecniche sul SISTRI: Servizio Ambiente Sicurezza Qualità, tel. 02.67140301 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Per leggere il comunicato stampa di A.P.I. cliccare qui
Per ulteriori informazioni: Ufficio Stampa A.P.I., Tel. 0267140267 - Cell. 3280736266 - email: stampa@apmi.i