Home Formazione - Formazione Alternanza scuola-lavoro: strumento per studenti e aziende
Alternanza scuola-lavoro: strumento per studenti e aziende PDF Stampa E-mail

Sono stati pubblicati i risultati della XVI indagine Diplomati 2018 effettuata da AlmaDiploma che ha coinvolto 46.500 diplomati: scopo dello studio indagare la percezione dell’esperienza scolastica, i percorsi di orientamento e le prospettive formative e lavorative del post-diploma. Di particolare interesse quanto emerso relativamente all’alternanza scuola-lavoro, il programma ministeriale di cui A.P.I. è promotrice, finalizzato a consolidare le conoscenze acquisite dagli studenti attraverso un’esperienza pratica. Nel 2018 sono arrivati al diploma i primi studenti che hanno compiuto l’intero triennio di alternanza scuola-lavoro previsto dalla legge 107/2015, tant’è che il 98,6% ha svolto attività di alternanza. Si legge sul rapporto: “L’alternanza scuola-lavoro non sembra essere un’esperienza isolata, che termina con il diploma, ma in alcuni casi si traduce in un rapporto di lavoro con l’azienda presso cui lo studente ha svolto tali periodi lavorativi”. Dai dati esposti, infatti, emerge che ad un anno dal titolo il 20,2% di quanti hanno svolto l’alternanza scuola-lavoro è stato successivamente richiamato dall’azienda presso cui ha svolto l’esperienza e, tra coloro che hanno svolto attività di alternanza scuola-lavoro durante gli studi e risultano occupati al momento dell’intervista, il 33,0% dichiara di lavorare, ancora dopo un anno dal diploma, nell’azienda presso cui ha svolto tale esperienza. I dati descritti sembrano, quindi, confermare la positività dell’alternanza scuola-lavoro sia dal punto di vista degli studenti sia da quello delle aziende, che possono entrare in contatto con giovani da inserire successivamente in organico.

Per ulteriori informazioni sul rapporto clicca qui.

Per informazioni: Servizio Formazione, tel. 02.67140.218 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.