Home Relazioni Industriali & Sindacale - Relazioni Industriali & Sindacale Importi dei trattamenti di integrazione salariale
Importi dei trattamenti di integrazione salariale PDF Stampa E-mail

Sono disponibili gli importi massimi dei trattamenti di integrazione salariale, in vigore dal 1° gennaio 2019. Per retribuzione inferiore o uguale a € 2.148,74 il massimale è pari ad € 993,21 lordi, per retribuzione superiore ad € 2.148,74, il massimale è pari ad € 1.193,75.
L’Inps sottolinea inoltre che, anche per le integrazioni salariali relative a contratti di solidarietà il trattamento ammonterà all’80% della retribuzione globale che sarebbe spettata al lavoratore per le ore di lavoro non prestate con il limite dei suddetti massimali.
Detti importi devono essere incrementati del 20% per i trattamenti di integrazione salariale concessi in favore delle imprese del settore edile e lapideo per intemperie stagionali.
Si specifica che i suddetti importi sono da intendersi al lordo della riduzione prevista dalla legge, pari al 5,84%.

Per visualizzare la circolare Inps n. 5 del 28/01/2019 cliccare qui.

Per informazioni: Servizio Relazioni Industriali, tel 02.67140305 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.