Home Credito & Fisco - Credito & Fisco Spesometro, ultima chiamata! Ed Esterometro al via?
Spesometro, ultima chiamata! Ed Esterometro al via? PDF Stampa E-mail

L’ultimo invio dello spesometro sarà il prossimo 28 febbraio. Tale adempimento è stato infatti abolito con l’introduzione della fattura elettronica. 
Scade pertanto il termine per l’invio telematico della comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute, delle note di variazione e delle bollette doganali relative al secondo semestre 2018 oppure in alternativa, terzo trimestre (a seguito di proroga prevista dal Decreto Dignità D.L. 87/2018, inizialmente il termine era il 30 novembre) e quarto trimestre 2018.
E' facoltà dei contribuenti trasmettere i dati con cadenza trimestrale o semestrale entro il 28 febbraio prossimo.
La prima comunicazione dei dati delle operazioni transfrontaliere (esterometro) dovrebbe essere eseguita il prossimo 28 febbraio 2019, relativamente alle fatture emesse (se non elettroniche) e ricevute per il mese di gennaio 2019.
È palese la sovrapposizione temporale delle due comunicazioni (spesometro ed esterometro), che abbinate all’assenza di disposizioni attuative e alla mancanza di una pagina e software dedicato sul sito dell’Agenzia delle Entrate, fanno sperare in un’eventuale differente scadenza, con possibilità di trasmissione dei dati semestrale, e perché no annuale.

Cliccare qui per accedere alla pagina dell’Agenzia delle Entrate, dedicata allo spesometro.


Per informazioni: Servizio Fiscale, Gestionale, Societario, tel. 02.67140268 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.