Home Credito & Fisco - Credito & Fisco Spesometro ed esterometro, comunicazione oltre termine
Spesometro ed esterometro, comunicazione oltre termine PDF Stampa E-mail

Il 30 aprile scorso è scaduto il termine dello spesometro, comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute relative al terzo e al quarto trimestre 2018 o al secondo semestre 2018 e dell’esterometro, comunicazione dei dati relativi alle operazioni effettuate e ricevute, nei mesi di gennaio, febbraio e marzo 2019, verso e da soggetti non stabiliti in Italia, salvo quelle per le quali è stata emessa bolletta doganale o fattura elettronica.
Qualora non sia stato adempiuto l’obbligo di comunicazione o la comunicazione sia stata trasmessa in ritardo o con dati incompleti o non veritieri, è prevista una sanzione amministrativa di 2 euro per ogni fattura, con un limite massimo di  mille euro ogni trimestre. La sanzione è ridotta della metà se la trasmissione viene effettuata entro i 15 giorni successivi alla scadenza ordinaria o se nel medesimo termine viene effettuata la trasmissione corretta dei dati.

Per informazioni: Servizio Fiscale, Gestionale, Societario, tel. 02.67140268 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.