Home News - Latest A.P.I. al convegno sulla cooperazione bilaterale tra Mosca e Milano
A.P.I. al convegno sulla cooperazione bilaterale tra Mosca e Milano PDF Stampa E-mail

Numerosi gli imprenditori associati ad A.P.I. che guardano alla Russia; l’interscambio tra Italia e la Federazione Russa, nel corso del 2019, si è, infatti, assestato al quinto posto pur in presenza di sanzioni. Grazie alle ottime relazioni con la Camera di Commercio Italo Russa, A.P.I. era presente al convegno che si è svolto giovedì scorso presso il Centro culturale di Largo Corsia dei Servi 4 a Milano.

Da sempre attiva nel cogliere le opportunità di business per le imprese associate, l'associazione ha voluto condividere l’esperienza e le difficoltà vissute dagli imprenditori associati attraverso l’intervento di Jaime Alberto Bacilon, titolare della Automator International Srl, società produttrice di macchine per la marcatura che esporta nella Federazione Russa da molti anni.
Barcilon ha evidenziato "la difficoltà delle piccole e medie imprese italiane nell'entrare nel mercato della Federazione Russa per le oggettive problematiche legate alle importazioni e alla compolessità di incontrare partner russi. Sempre tenedo presente la specificità della dimensione piccola e media delle imprese italiane."

Al convegno è intervenuto Sergey Cherimin, ministro e capo del dipartimento dei rapporti economici con l’estero e delle relazioni internazionali, il quale ha presentato i numerosi progetti e investimenti realizzati negli ultimi  7 anni che hanno reso Mosca, con 12,5 milioni di abitanti registrati,  il più grande hub e centro all’avanguardia della Federazione Russa. Molto è stato fatto per accrescere lo sviluppo economico della città, favorire gli investimenti e incrementare la produzione ad alto contenuto tecnologico portando la città a realizzare il 20% dell’intero PIL nazionale e da attrarre il 50% degli investimenti diretti esteri dell’intera nazione.

Ingenti investimenti hanno migliorato il sistema dei trasporti grazie  al prolungamento della metropolitana e alla progressiva sostituzione dei sui vagoni, alla diffusione del car sharing, all’introduzione di un sistema wi-fi gratuiti con numerosi hot spot. Anche l’attenzione verso il mondo green è aumentato con la progressiva riduzione del livello di inquinamento e la  valorizzazione dei parchi, delle zone pedonali e delle periferie. 

Per informazioni: Servizio Internazionalizzazione, tel. 039.9418644 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.




BARCILON