Home News - Latest
Latest
The latest news from the Joomla! Team

Non fermiamo l’economia, paghiamo i fornitori! PDF Stampa E-mail

#APINONSIFERMA. Tuteliamo il sistema Italia e sconfiggiamo insieme il Covid-19!
Non fermiamo l’economia,paghiamo i fornitori!
Così come tanti hanno aderito alla campagna #iorestoacasa, nella consapevolezza che l’emergenza Covid-19 si debba superare rimanendo uniti e rispettando le regole, ora è necessario fare un ulteriore sforzo per arginare un altro tipo di catastrofe.
La catastrofe che incombe sul sistema economico, già stressato da fermi dellaproduzione e difficoltà nel reperire la materia prima.
A.P.I. invita tutte le imprese associate al senso di responsabilità e all’onestà che contraddistingue da sempre le PMI.
È importante non spezzare la circolazione diliquidità, onorando e rispettando le scadenze nei confronti dei propri fornitori.
Purtroppo, A.P.I. è stata informata che diverse aziende decidono di non pagare deliberatamente i propri fornitori, mettendo in crisi un’economia già affaticata.
Se però tanti non onorassero i propri impegni e non rispettassero le scadenze, si dovrebbe dire “addio” a molte PMI che hanno fatto grande il Made in Italy.
Ogni insoluto, anche se piccolo, apre la strada a un’ancora più grande crisi dalla quale è difficile uscire.
Per questo A.P.I., pur comprendendo la situazione di difficoltà in cui si stanno trovandomolte realtà produttive, ribadisce la necessità di onorare gli impegni commerciali durantel’emergenza Covid-19.
E, come sempre, l’Associazione continuerà a rispettare e onorare le scadenze prese con ipropri fornitori.

Nessuna PMI deve diventare la “banca” di qualcun altro; è in gioco la tenuta del sistema economico.

Se vogliamo veramente che #andràtuttobene non resti solo uno slogan, non basta appendere il tricolore ai balconi: inneschiamo un circolo virtuoso per sconfiggere il virus enon allontanare ancora di più la ripresa.

#APINONSIFERMA per far sentire la voce degli imprenditori e tutelare le PMI, che fannogrande l’Italia.

Per scaricare la comunicazione cliccare qui 

Per informazioni: Segreteria di Direzione, tel. 0267140 - mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

 
Covid-19: norme UNI liberamente scaricabili PDF Stampa E-mail

La Commissione Europea ha emanato la Raccomandazione (UE) 2020/403, del 13 marzo 2020 sulle “Procedure di valutazione della conformità e di vigilanza del mercato nel contesto della minaccia rappresentata dalla Covid-19.

Al fine di assicurare la disponibilità di dispositivi di protezione individuale (DPI) e dispositivi medici per garantire un’adeguata protezione dell’epidemia, la Commissione invita tutti gli operatori economici lungo l’intera catena di approvvigionamento, nonché gli organismi notificati e le autorità di vigilanza del mercato, a mettere in atto tutte le misure a loro disposizione per sostenere gli sforzi volti a garantire che l’offerta di DPI e di dispositivi medici in tutto il mercato dell’UE soddisfi la domanda in continuo aumento.
UNI (Ente di Normazione Italiano), per consentire di attivare tutte le possibili misure di contenimento dell’emergenza Covid-19 e di sostegno alla cittadinanza, mette a disposizione, liberamente scaricabili, le norme tecniche che definiscono i requisiti di sicurezza, di qualità e i metodi di prova dei prodotti indispensabili per la prevenzione del contagio da Covid-19.
Per scaricare la nota informativa cliccare qui

Per informazioni: Servizio Comunicazione, tel. 02671401 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
 
Emergenza Covid-19, firmato il DPCM del 01 aprile 2020 PDF Stampa E-mail

Mercoledì sera, il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel corso di una conferenza stampa ha annunciato di aver firmato il DPCM che proroga fino al 13 aprile 2020 le misure fin qui adottate per il contenimento del contagio epidemiologico da Covid-19.
Si intende, quindi, prorogata al 13 aprile l’efficacia delle disposizioni dei DPCM del 8,9, 11 e 22 marzo 2020, nonché di quelle previste dall’ordinanza del ministro della Salute del 20 marzo 2020 e dall’ordinanza del 28 marzo 2020 adottata dal ministro della Salute in concerto con il ministro delle Infrastrutture e Trasporti ancora efficaci alla data del 03 aprile 2020.
Per scaricare la circolare collegarsi nell'area riservata del sito A.P.I. cliccando qui.

Per informazioni: A.P.I., tel.02.671401 - mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Rassegna fiscale n. 77 del 2 aprile 2020 PDF Stampa E-mail

On line la circolare n. 77 del 2 aprile 2020 che il Servizio Fiscale Gestionale Societario ha elaborato per supportare le imprese associate nella corretta interpretazione normativa e per un puntuale aggiornamento.
Per scaricare la rassegna cliccare nell’area riservata del sito A.P.I. cliccando qui.

Per informazioni: Servizio Fiscale Gestionale Societario, tel.02.671401 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Per accedere ai mercati internazionali basta un clic, n. 15! PDF Stampa E-mail

Il Servizio Internazionalizzazione presenta alle imprese associate la newsletter di numero 15. Con un solo clic è possibile scaricare il documento che raccoglie informazioni e  approfondimenti.
Cliccare qui per prendere visione del testo integrale del documento.

Per informazioni: Servizio Internazionalizzazione tel. 02.671401 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 1 di 1028