Home News - Latest
Latest
The latest news from the Joomla! Team

G.P.R. Exhaust Systems, le due ruote dall’anima green PDF Stampa E-mail

46c36a8c-ddbe-4f1a-92b7-776056d00d33G.P.R. Exhaust Systems è un marchio storico del panorama motociclistico italiano con oltre 50 anni di storia, ma divenuto leader anche a livello internazionale con la definitiva consacrazione avvenuta nel 2017 e 2018 con due titoli mondiali consecutivi vinti nella categoria Moto3 con Joan Mir e Jorge Martin.

Fondata da Giuseppe Orlandi e Giuseppina Cesario e trasformata in industria dai figli Gianluigi e Mauro ha presentato la nuova collezione a Milano durante l'evento internazionale Eicma. L'azienda è caratterizzata da importantissime novità a livello tecnico e legate principalmente al nuovo ambizioso business plan aziendale, ossia il raggiungimento dell'impatto zero entro 2023. Moltissimi operatori sono rimasti impressionati dal nuovo obiettivo dell’azienda di Riozzo di Cerro al Lambro, specialmente perchè realizzato per spontanea scelta di Gianluigi e Mauro Orlandi.

Tutti i nuovi prodotti presentati sono, infatti, realizzati integralmente in acciaio inox e titanio naturali; tutta la materia prima proviene da produzione realizzata da materiale già riciclato e non da nuova attività di escavazione del suolo. Inoltre, il 95% del peso dei nuovi prodotti è composto di materiale che sarà a sua volta facilmente smaltibile dal privato come rifiuto inerte non pericoloso; solo il 5% sarà rifiuto speciale.

L’azienda sta poi realizzando nella sua sede un nuovo impianto fotovoltaico con abbattimento del 80% delle emissioni; ha già avviato un programma di piantumazione al fine di compensare le emissioni di server e siti internet grazie alla collaborazione con Zero Clima e un altro al fine di compensare la produzione eseguita in stabilimento grazie alla collaborazione con la regione Trentino nelle area devastate dal tornado dello scorso anno. Il parco sarà dedicato in memoria di Giuseppina Cesario.

Ma l'impegno dell’azienda non finisce qui: sta infatti eliminando totalmente la plastica, acquista gas naturale e dell'energia elettrica non autoprodotta solo da enti che possano fornire certificati green ed entro il 2023 eliminerà i prodotti in alluminio verniciato, processo altamente inquinante anche nelle industrie moderne, e ridurrà drasticamente la fibra di carbonio come componente costante degli articoli essendo un prodotto che si può smaltire solo come rifiuto speciale.

“G.P.R. Exhaust Systems - spiega il rappresentante legale Mauro Orlandi - è una piccola realtà se comparata al panorama internazionale ma speriamo di essere un piccolo esempio che possa stimolare anche altre aziende perchè l'impatto di aziende di piccola o media dimensione è comunque già molto rilevante in 10 anni di attività considerandone il numero sul territorio".




Per contattare G.P.R. Exhaust Systems Srl

Via della Vecchia Chimica, 18

20070 Riozzo di Cerro al Lambro

tel. 02.98112058

www.gpr.it

IMG-20191105-WA0012IMG-20191105-WA0018 IMG-20191105-WA0010IMG-20191111-WA0029

 
Partecipa al sondaggio "PMI e investimenti in R&D: alcune domande" PDF Stampa E-mail

A.P.I. promuove alle imprese associate la partecipazione al questionario “PMI e investimenti in R&D: alcune domande” elaborato da un gruppo di studenti dell'Università Bocconi interessati ad analizzare il mondo delle PMI e il loro rapporto con l'innovazione.
L’obbiettivo del progetto che vede coinvolti gli studenti è quello di formulare una policy per migliorare la performance e il grado di innovazione, ricerca e sviluppo.

Per partecipare al sondaggio cliccare qui.

Per informazioni: Segreteria di Presidenza, tel. 02.67140263 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Sismi: il rigenerato automotive performante e green PDF Stampa E-mail

LOGO_IMGSismi Srl offre da quasi 30 anni un’ampia gamma di prodotti rigenerati per auto, suv e veicoli commerciali leggeri, il cui processo di ricondizionamento si occupa di portare allo stato originario il componente sia sotto l’aspetto meccanico-funzionale che estetico.
Nel corso degli anni, proprio il riscontro positivo dei clienti, ha fatto si che la gamma di prodotti si ampliasse di pari passo con l’evoluzione tecnologica, arrivando a revisionare le componenti elettroniche dei modelli più recenti e tecnologicamente avanzati. Tutto questo però non può essere fattibile se non con uno staff altamente qualificato e motivato in grado di affrontare giorno dopo giorno le sfide che grossisti, ricambisti e meccanici sottopongono all'azienda. Uno dei punti di forza dei prodotti rigenerati è che si ha un prodotto paragonabile al nuovo ma a un prezzo considerevolmente più vantaggioso, quindi più appetibile per tutti gli addetti ai lavori, non rinunciando mai alla fattura del prodotto che, mantenendo standard qualitativi elevati, è considerevolmente più compatibile con la situazione ambientale che preoccupa l’intero pianeta.
Revisionando il prodotto e utilizzando una quantità limitata di elementi nuovi Sismi diminuisce l’uso di materie prime abbattendo così l’inquinamento che ne deriva dalle conseguenti lavorazioni.
Un altro punto cardine dell’azienda sono le spedizioni quotidiane; l’obiettivo è consegnare al cliente nel minor tempo possibile il pezzo ordinato, se già presente in magazzino, provando a rimanere nel range delle 12/24h dal momento della conferma dell’ordine.
I tempi invece si allungano se il pezzo in questione non è già pronto e si deve lavorare direttamente quello del cliente.
Tutto questo è possibile grazie a una rete capillare di corrieri locali che permette di raggiungere al meglio la Lombardia e il Piemonte mentre, i maggiori corrieri nazionali, offrono all’azienda il supporto necessario per spedire in tutta Italia, provando a soddisfare tutte le necessità degli acquirenti. lavorazioni
Acquirenti che vengono seguiti nel migliore nei modi anche dopo l’acquisto di un prodotto.

Sono infatti la garanzia e il servizio post vendita di Sismi un altro tratto distintivo, che differenzia l’azienda da molte realtà. Nel DNA aziendale il rapporto e l’assistenza alla clientela sia in fase di vendita che post vendita è fondamentale per instaurare rapporti commerciali seri e duraturi che consentono la creazione di partnership a livello nazionale, soprattutto di fronte alla forte competitività che ha assunto il mercato aftermarket e all’abbattimento di prezzi che l’online ha creato. Ed è proprio il settore online la novità in casa Sismi che dal 3° trimestre del 2019 li vede online con l'e-commerce.
Lo shop online di Sismi è un b2b all’interno del quale è possibile trovare il catalogo completo con prezzi dedicati per ogni cliente in base alle sue esigenze. E’ un e-commerce, dedicato a specialisti del settore, lavora principalmente su codici originali, con i quali è possibile arrivare al pezzo del componente revisionato. E’ una svolta all’interno dell’azienda che anno dopo anno investe per tener testa a grandi realtà internazionali che la fanno da padrone sul mercato nazionale. Ingenti investimenti nel settore online sono previsti nel corso del 2020 per aggiornare il sito, www.SismiSrl.it, e per rendere la user experience sempre più piacevole e intuitiva agevolando così l’utente durante i suoi acquisti.
Sismi, una piccola realtà ma che guarda in grande.

Sismi Srl
Via Emilia 30/14
tel. 02 8911208 - 02 45719159
fax 02 45716050
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

semiasse   biturbo-2 

albero_trasmissione elettroguida

 
Tavolo di confronto settore “Automotive”, 6 novembre PDF Stampa E-mail

Si è svolto il 6 novembre, presso la sede di Viale Brenta, il Tavolo di confronto sul settore “Automotive” che ha visto la partecipazione attiva di diversi imprenditori associati.

A.P.I. ha promosso l’incontro, moderato dal direttore generale Stefano Valvason, vista la situazione di sofferenza manifestata da diversi imprenditori che operano nel settore automotive, in forma diretta e indiretta, nonché per le richieste sempre più stringenti ricevute dalle case automobilistiche e la conferma del trend negativo evidenziato dai dati Istat 2019.
Il confronto è partito dall’analisi della situazione, dalla presentazione dei casi aziendali e delle esperienze delle imprese presenti. Il dibattito e confronto si è soffermato sullo standard IATF 16949:2016, le possibili azioni comuni, e si è concluso con proposte di iniziative a favore delle imprese associate.

A.P.I. si farà portavoce delle istanze delle imprese a tutti i tavoli istituzionali.

Per informazioni: Segreteria di Direzione, tel. 02671401 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
 
Premio Alamo, al via la terza edizione PDF Stampa E-mail

Hai un’idea imprenditoriale che valorizza il lavoro manuale, la produzione manifatturiera, la fornitura di servizi e vuoi provare a realizzarla?

La Fondazione Alamo ha dato vita alla terza edizione di Premio Alamo: una competizione tra idee imprenditoriali valide ed efficaci, rivolto a giovani tra i 18 e i 35 anni.
I primi tre classificati riceveranno un premio in denaro del valore rispettivamente di 10.000, 6.000, 3.000 euro.
Ai vincitori Fondazione Alamo offre, ove richiesto, le sue competenze per un servizio di tutoraggio.
Come partecipare?
Candidarsi è semplice: basta scaricare il modulo di partecipazione e il regolamento su sito e seguire le indicazioni.Le candidature andranno inviate entro il 18 novembre 2019.
Cliccare qui per maggiori informazioni.

Per informazioni: Distretto di Monza, tel.039-9418644 - mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.    

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 6 di 992