Home News - Latest
Latest
The latest news from the Joomla! Team

A.P.I., oltre 15 anni di qualità! PDF Stampa E-mail

Il valore della certificazione per A.P.I.? Aggiornarsi ed evolvere, sempre, nell’interesse delle PMI associate. Da oltre 15 anni A.P.I. certifica la sua organizzazione. Non per un semplice adempimento burocratico, ma per seguire un costante percorso di arricchimento e conferire sempre più valore alla vision e alla mission. 
Ogni giorno, infatti, la struttura è a disposizione delle imprese, che cambiano, che hanno necessità di nuovi stimoli, che devono poter ricevere un’assistenza qualificata e specifica. “Un’organizzazione moderna è: chiara, trasparente, proceduralizzata, misurabile e attenta ad ascoltare il gradimento delle imprese.
A.P.I., ogni anno, attua migliorie e introduce novità nel Sistema di Gestione per la Qualità, siamo, infatti, convinti che possa fornire un importante contributo allo sviluppo dell’attività, al miglioramento continuo della soddisfazione delle imprese associate e alla formazione continua del personale dell’associazione”. Il direttore generale Stefano Valvason ha evidenziato questi aspetti ed è coinvolto in prima persona nel processo. 
L’Associazione deve essere una guida e un partner. L’aggiornamento 2019, dallo scorso anno secondo la nuova norma UNI EN ISO 9001:2015, rappresenta un ulteriore passaggio culturale verso un approccio più strutturato e maturo al risk management teso alla creazione di una più solida e partecipata visione comune. 
Cliccare qui per visualizzare la certificazione. 

Per informazioni: Direzione Generale, tel. 02.67140251, mail: qualità@apmi.it

 
Stampa 3d e medicina: polmone realizzato in objet polyjet PDF Stampa E-mail

Non solo progetti legati all’automotive. Skorpion Engineering, nata negli anni 2000 e pioniera dell’utilizzo delle tecnologie additive, ha realizzato in 3d un polmone affetto da malformazione congenita utilizzato da un gruppo di chirurghi italiani del Policlinico di Milano per studiare l'anatomia del polmone e della malformazione e definire la strategia operatoria più adeguata.

Un approccio innovativo presentato in occasione del congresso nazionale della Società Sudafricana di Chirurgia Pediatrica (SAAPS) tenutosi, negli scorsi mesi a Durban.
«Anche questo aspetto – ha spiegato Italo Moriggi, general manager dell'azienda - esprime il nostro DNA in grado di mettere a servizio la nostra professionalità per i più disparati settori riuscendo sempre a fare tesoro delle conoscenze acquisite dai progetti precedenti. Grazie a una consolidata esperienza nella progettazione e realizzazione di prototipi e pre-serie per le più esclusive case automobilistiche, oggi Skorpion Engineering realizza prototipi d’eccellenza per tutte le realtà che hanno scoperto i vantaggi della prototipazione rapida dal settore medicale, alla moda, dal settore industriale alla gioielleria».
Il polmone è stato realizzato con 3 obiettivi principali: studiare l'anatomia del polmone e della malformazione per definire la strategia operatoria più adeguata; aiutare i medici in formazione a conoscere e "toccare con mano" l'anatomia dell'organo; come strumento per far comprendere meglio ai genitori il tipo di intervento che avrebbe subito il figlio nei suoi primi giorni di vita.
Nel corso degli ultimi 10 anni, Skorpion Engineering è diventata un’azienda leader sul mercato italiano e internazionale e partner strategico di numerose aziende per lo sviluppo di nuovi prodotti.
 

Skorpion Engineering
Piazza Centro Commerciale 48 - 20090 Segrate (MI)
tel. 02 36687868
Email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Mobilità elettrica per le imprese PDF Stampa E-mail

Il mercato della mobilità sostenibile sta registrando un trend in forte aumento anche nel nostro Paese: nonostante si tratti ancora di un mercato ridotto, il numero di veicoli elettrici immatricolati nel primo semestre del 2018 è aumentato dell’89% rispetto a quanto registrato nello stesso periodo del 2017 [fonte: Energy Efficiency Report settembre 2018].

I principali fattori abilitanti sono, da una parte, il continuo miglioramento tecnologico, ovvero, il costante incremento dell’autonomia delle batterie, la riduzione dei tempi di ricarica ed anche la progressiva riduzione del costo dei veicoli elettrici e, dall’altra, un’attenzione sempre maggiore ai temi ambientali sia a livello sociale che normativo attraverso, per esempio, alle detrazioni fiscali della nuova Legge di Bilancio e alle limitazioni imposte ai veicoli tradizionali all’interno dei centri urbani.

Questa significativa crescita sia dei volumi di veicoli elettrici venduti che di infrastrutture di ricarica evidenzia come lo sviluppo della mobilità elettrica rappresenti un aspetto fondamentale nel cambiamento del modo di vivere i trasporti e, più in generale, la città, che appare concretamente sempre più digitalizzata e interconnessa e intenzionata a ridurre fortemente le emissioni di CO2.

A.P.I. ed Edison
A.P.I., attraverso il proprio Servizio dedicato all’Energia, accompagna le imprese nelle scelte energetiche garantendo affidabilità e soluzioni innovative: per questo PMI Energy ha stretto un importante accordo con EDISON ENERGY SOLUTIONS così da rispondere a tutte le esigenze con soluzioni concrete e all’avanguardia.

Il ruolo e l’offerta Edison
Edison lavora quotidianamente allo sviluppo di servizi per la mobilità sostenibile, con l’obiettivo di rispondere alle esigenze di imprese, enti pubblici e cittadini.

Per permettere questo cambiamento, Edison ha sviluppato una soluzione “all-inclusive", flessibile e personalizzabile, che permette di costruire e gestire un servizio di ricarica dei veicoli elettrici.

Partendo dall’ascolto delle esigenze del cliente, Edison identifica e progetta la migliore soluzione tecnologica, si occupa della fornitura, installazione, avviamento e collaudo dell’impianto, fornisce assistenza tecnica e supporto da remoto h24 e consente l’accesso a piattaforme web che permettono di monitorare e gestire in tempo reale il servizio offerto ai propri clienti e/o dipendenti. 

I servizi collegati
Per accompagnare i propri clienti in questo processo di transizione, Edison offre anche un servizio di consulenza di più ampio respiro: ponendosi al fianco delle aziende ne analizza la flotta, i percorsi e le soste effettuate e ne restituisce dati e informazioni utili a valutare gli impatti economici e operativi (quali e quanti veicoli) del passaggio ad una flotta elettrica, riuscendo a ridurre la “range anxienty”, ovvero l’ansia da ricarica, uno dei principali motivi che ne ostacolano la transizione.

Edison è in grado anche di supportare le imprese in progetti di corporate car sharing elettrico per i propri dipendenti: dopo il successo del progetto realizzato presso la propria sede di Torino (Rivoli) attraverso il quale mette a disposizione dei propri dipendenti un collegamento tra la stazione di Torino Porta Susa e la sede di Rivoli, Edison sta estendendo il progetto non solo alle altre sedi italiane ma anche a tutti i clienti che intendono intraprendere progetti similari.

Le agevolazioni: non solo incentivi all’acquisto di veicoli elettrici
La Legge di Bilancio 2019, oltre a istituire un sistema di incentivi e di ecotasse studiate per sostenere il ricambio del parco auto circolante, prevede delle detrazioni fiscali fino al 50% sulle spese sostenute sostenute - dal 1 marzo 2019 al 31 dicembre 2021 - su un ammontare complessivo non superiore a 3.000 euro – per l’acquisto e installazione di infrastrutture di ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica (sistemi di ricarica standard, fino ad un max di 22kW). Le spese possono comprendere anche i costi per l’eventuale incremento di potenza della connessione (fino ad un massimo di 7kW). 

Per eventuali informazioni e/o approfondimenti: PMI Energy, telefono 0267140250 - e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Per leggere l’editoriale “Edison: nuova partnership con PMI Energy” cliccare qui.

 
ABONECO Srl, oltre 30 anni dedicati all’ambiente PDF Stampa E-mail

Nata nel 1985, ABONECO da oltre 30 anni si dedica all’ambiente. Opera sul mercato nazionale distinguendosi per la cura nell’esecuzione di delicati e importanti lavori di bonifica ambientale e di risanamento di aree inquinate.
La grande competenza in tutti settori di intervento ha permesso all’azienda di ottenere importanti certificazioni conformi alla norma ISO 9001:2015 per il sistema di gestione per la qualità, tra cui la ISO 14001:2018 per il sistema di gestione ambientale e la BS OHSAS 18001:2007 per il sistema di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro nei campi di attività di sviluppo ed esecuzione di indagini del sottosuolo ai fini ambientali con metodi speciali, nel settore del pronto intervento ambientale, nelle bonifiche, nel trasporto di rifiuti e nelle pulizie industriali.
I successi e i meriti acquisiti negli anni, hanno portato ABONECO a specializzarsi in molteplici settori che spaziano dalle procedure di bonifica ambientale allo smaltimento dei rifiuti. Inoltre, tra le prestazioni offerte annovera un valido servizio di manutenzione degli impianti fognari (disotturazioni, spurghi e ispezioni di rete) e di spazzamento stradale di tipo meccanico-manuale compreso lo sgombero della neve.ABONECO fornisce anche un efficiente servizio di pronto intervento ambientale operativo 24 ore su 24, festivi compresi, per vari settori: falde, terreni, acque superficiali, discariche, calamità naturali, disoleazione. 
In particolare, il pronto intervento è uno degli strumenti più efficaci per ridurre i rischi di contaminazione di sostanze inquinanti e un’azione tempestiva è in grado di bloccare la dispersione dell'inquinante stesso attraverso la messa in sicurezza di emergenza.
Di notevole interesse per gli aspetti specialistici e tecnologici sono, inoltre, i servizi di indagine e bonifiche ambientali del sottosuolo che ABONECO è in grado di proporre con l’impiego di due impianti mobili Geoprobe® per l’acquisizione speditiva di dati litologici, biologici e chimico-fisici che permettono di condurre indagini sulla contaminazione di terreni e falde e di implementare i test di marcia e l’installazione di sistemi di bonifica in situ.Accanto allo smaltimento e trasporto dei rifiuti, offre anche un valido servizio di rimozione di amianto sia in matrice compatta che in matrice friabile.

Per restare informato sulle novità di ABONECO Srl visitare il sito cliccando qui 

Per contattare ABONECO Srl:
Strada Statale 494
27020 Parona Lomellina (PV)
Tel. 038 429 5008
Email Direzione: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


ABONECO_S

 
Imprenditoria femminile, A.P.I. incontra il consiglio per le Pari Opportunità di Regione Lombardia PDF Stampa E-mail

Sostegno all’imprenditoria femminile, anche tenuto conto di come sta cambiando il mondo del lavoro, conciliazione vita – lavoro, modelli organizzativi del “lavoro agile” nelle MpI.
Queste le tematiche affrontate, a Palazzo Pirelli, durante l’incontro svoltosi lunedì scorso tra Donne Impresa Confartigianato Lombardia e Carolina Pellegrini, consigliera regionale di Parità e il consiglio per le Pari Opportunità della Regione Lombardia. 
Tra le imprenditrici della delegazione, era presente, in rappresentanza di A.P.I., anche Luciana Ciceri, titolare della Ciceri de Mondel, azienda di Ozzero con oltre cento anni alle spalle, e componente del consiglio direttivo dell’associazione di viale Brenta.
Nel corso della riunione si è discusso di orientamento e formazione, e in particolare della necessità di promuovere una maggiore conoscenza delle piccole e medie imprese e delle opportunità occupazionali che offrono guardando con attenzione ai mestieri del futuro, sempre di più legati alle discipline dell’informatica e del digitale.
Altro tema al centro dell’incontro quello del sostegno alla conciliazione, che passa dalla presenza di una rete di servizi quanto più ampia possibile evidenziando quindi l’occasione dei nidi familiari che, oltre a rappresentare un’opportunità di occupazione femminile nel settore dell’assistenza per l’infanzia, consentirebbero di ampliare l’offerta di servizi.

Leggi il comunicato stampa.

Per informazioni: Segreteria di Presidenza, tel. 0267140263 – Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


ciceri_s

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 8 di 964