Home
Latest
The latest news from the Joomla! Team

Contraddittorio preventivo PDF Stampa E-mail

L’amministrazione finanziaria, prima dell'invio di un avviso di accertamento avrà l’obbligo di avviare, attraverso la notifica di un invito a comparire, un contraddittorio con il contribuente finalizzato alla definizione in via amministrativa della pretesa tributaria.
Tali disposizioni non trovano applicazione:
 - quando è stata rilasciata copia del processo verbale di chiusura delle operazioni;
 - per gli avvisi di accertamento parziale;
 - per gli avvisi di rettifica parziale;
 - in tutti i casi di particolare e motivata urgenza;
 - nelle ipotesi di fondato pericolo per la riscossione.

Per informazioni: Servizio Fiscale Gestionale Societario, tel. 02.67140268 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Semplificazione atti e modulistica PDF Stampa E-mail

Viene rivisitato lo statuto del contribuente; l’amministrazione finanziaria dovrà assumere iniziative volte a garantire la diffusione degli strumenti necessari ad assolvere correttamente gli adempimenti richiesti ai contribuenti, prevedendo che la documentazione sia messa a disposizione almeno sessanta giorni prima del termine concesso al contribuente per l’adempimento al quale si riferiscono.
Inoltre, i modelli e le relative istruzioni devono essere comprensibili anche ai contribuenti sforniti di conoscenze in materia tributaria. L’amministrazione finanziaria assicura che il contribuente potrà ottemperare agli obblighi tributari con il minor numero di adempimenti e nelle forme meno costose e più agevoli.

Per informazioni: Servizio Fiscale Gestionale Societario, tel. 02.67140268 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Dichiarazioni dei redditi PDF Stampa E-mail

Slitta il termine per la presentazione delle dichiarazioni dei redditi e IRAP. Il termine per l’invio della dichiarazione per le persone fisiche e le società di persone è fissato al 30 novembre (anziché al 30 settembre) dell'anno successivo a quello di chiusura del periodo d'imposta.
I soggetti IRES invece avranno tempo fino all’ultimo giorno del 11° mese (anziché fino al 9° mese) successivo a quello di chiusura del periodo d'imposta.
Inoltre, gli uffici della pubblica amministrazione non potranno più chiedere ai contribuenti documenti relativi a informazioni disponibili nell'anagrafe tributaria o a dati trasmessi da parte di soggetti terzi in ottemperanza a obblighi dichiarativi, certificativi o comunicativi.
Qualora la richiesta riguardi la verifica di requisiti soggettivi che non emergono dalle informazioni presenti nella stessa anagrafe oppure informazioni in possesso dell'amministrazione finanziaria non conformi a quelli dichiarati dal contribuente sarà allora possibile la richiesta al contribuente.

Per informazioni: Servizio Fiscale Gestionale Societario, tel. 02.67140268 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
A.P.I. al Tavolo metropolitano PDF Stampa E-mail

Lo scorso 11 luglio, su convocazione della Vicesindaca della Città metropolitana, Arianna Censi, si è svolto il Tavolo metropolitano. Un importante momento di confronto sulla bozza del Piano strategico metropolitano di Milano per il triennio 2019/2021.
Il tavolo ha visto la partecipazione delle parti sociali e di molti attori del territorio.
In rappresentanza di A.P.I., è intervenuto il direttore generale, Stefano Valvason, che ha espresso "l'apprezzamento dell'associazione per la metodologia che consente una lettura snella di contenuti molto articolati tra strategie/politiche, progetti strategici/operativi e agende territoriali. Ha ribadito però che la città di Milano ha un grande valore iconico, ma c'è la necessità di far crescere i territori provinciali per permettere di accorciare sempre più le distanze. A.P.I. sarà al fianco della Città Metropolitana per sostenere le attività, in particolare sull'innovativo progetto “Network collaborativo per lo sviluppo sostenibile”, anche per l'importanza di sviluppare maggiormente le politiche ambientali."

Per ogni progetto strategico sono stati evidenziati i punti di forza secondo l'esperienza associativa: 

  • Smart Land nel sud est milanese: di cui si apprezza l'innovazione e la digitalizzazione, che avranno positive ricadute sulle imprese, è stata evidenziata la necessità di diffondere capillarmente la bul.
  • Regolamento edilizio metropolitano: di cui si apprezza l'omogeneizzazione delle regole e  la conseguente semplificazione per le imprese.
  • Formazione, lavoro: è stato richiesto di sviluppare i contenuti dell’attività sulla formazione professionale e una maggiore collaborazione di AFOL con i sistemi formativi delle associazioni datoriali.
  • Mobilità sostenibile: di cui si apprezzano gli importanti investimenti nella riqualificazione del TPL (trasporto pubblico locale), ma è stata evidenziata la necessità di incidere di più sulle politiche comunali di investimento in infrastrutture.

Per informazioni: Segreteria di Direzione, tel. 02671401 - mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

 
Vidas, sostegno alla “Casa Sollievo Bimbi” PDF Stampa E-mail

A.P.I. nell’ambito delle iniziative per il sociale promuove l’iniziativa di Vidas, l’associazione che, a Milano, dal 1982, offre assistenza completa e gratuita ai malati inguaribili. 
In vista del prossimo Natale, Vidas aprirà due Christmas Shop, da Novembre a Dicembre, in centro a Milano. L’iniziativa di vendita solidale offre al pubblico la possibilità di poter scegliere regali per sé, amici e famigliari tra un'ampia gamma di prodotti (cosmetici, bigiotteria, abbigliamento, oggetti di design, antiquariato, casalinghi, prodotti alimentari, vini e liquori…) e allo stesso tempo essere utili e solidali. 
Nel 2018 Vidas ha raccolto 110 mila euro e grazie anche alla possibilità di utilizzare i negozi in comodato d’suo, il progetto dei Christmas Shop ha contribuito concretamente a completare e inaugurare nel mese di Marzo “Casa Sollievo Bimbi”, che accoglie e ospita bambini e ragazzi con malattie inguaribili insieme alle loro famiglie.
La struttura d’avanguardia, con i servizi di degenza e day hospice, è il primo hospice pediatrico della Lombardia e completa il sistema integrato Vidas di cure palliative in età pediatrica che comprende anche l’attività di assistenza domiciliare con una équipe specialistica. In questa fase di preparazione, Vidas ha necessità di individuare delle aziende partner disponibili ad offrire gratuitamente i loro prodotti per rifornire i due Christmas Shop.
Sono già numerose le aziende che si sono dimostrate disponibili a donare i loro prodotti-Per questo, Vidas ha chiesto ad A.P.I di promuove tra le imprese associate l’importante iniziativa, che pone al centro la vita delle persone. 
Per le aziende che aderiranno al progetto è previsto un piano di comunicazione, che darà adeguata visibilità ai partner attraverso il sito web, i canali digital e il notiziario.  

Per informazioni:
Associazione Vidas
Via Ojetti,66 - Milano
Per visitare il sito cliccare qui 
Referente: Liliana Vecchione
tel: 3273373467
email Xmas
Shop: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 4 di 965