Home
Latest
The latest news from the Joomla! Team

Spesometro, gli associati incontrano gli esperti PDF Stampa E-mail

L’agenzia delle Entrate ha reso disponibile nei giorni scorsi il software per la comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA.
Per dissipare i molti dubbi interpretativi relativi alle operazioni da includere nella comunicazione, l’Agenzia delle entrate ha incontrato le Associazioni di Categoria, da tale incontro deriva la circolare dell’11 ottobre 2011 che riepiloga le risposte ai quesiti più significativi fornite durante l’incontro.
Anche Confapi Milano, nella sua veste di rappresentante delle PMI, con l’intento di fornire gli opportuni chiarimenti ha incontrato le aziende associate nel corso di questi mesi nel corso di seminari gratuiti, che hanno ottenuto buona risposta da parte delle aziende.
Ancora l’Associazione, per il tramite di Apimilano Servizi, nei giorni scorsi, anticipando le altre Associazioni Italiane, ha proposto un corso di formazione finalizzato alla corretta compilazione del format fornito dall’Agenzia delle Entrate con software dedicato, nel quale i partecipanti, chiamati alla compilazione del software, hanno l’opportunità di collaborare con gli esperti per la risoluzione di specifici casi pratici.

 
Pec, nessuna sanzione fino all’inizio del nuovo anno PDF Stampa E-mail

Piccolo respiro di un mese circa per le imprese ritardatarie nell'aprire un indirizzo di PEC-Posta Elettronica Certificata.  La scadenza del termine di legge del 29 novembre 2011 è stata di fatto prorogata con una circolare emessa dal Ministero dello Sviluppo economico. In essa si suggerisce alle Camere di Commercio di non applicare la sanzione prevista dalla legge "almeno fino all'inizio del nuovo anno". Il motivo addotto, per un'applicazione “tollerante” dei termini di legge, è l'ingolfamento segnalato dai gestori di posta elettronica dovuto all'enorme richiesta di indirizzi verificatosi nell'ultimo mese.

 
Sud Ovest Milano, pmi in brusca frenata nella corsa verso la ripresa PDF Stampa E-mail

«Nel terzo trimestre 2011 le piccole e medie imprese abbiatensi registrano un livello di produzione sostanzialmente stabile rispetto al trimestre precedente, ma guardano al futuro senza nascondere una sensazione di incertezza». Così Carlo Magani, componente di giunta di Confapi Milano con delega al distretto Sud Ovest è intervenuto durante la presentazione dei risultati emersi dall’analisi congiunturale delle piccole e medie imprese abbiatensi relativa al terzo trimestre 2011 e alle previsioni per il futuro.
Leggi l'articolo apparso su Città Oggi : http://www.cittaoggiweb.it/politica-e-istituzioni/22-11-2011/Brusca-frenata-verso-la-ripresa_38841.html e su Il Giorno http://portale.apmi.it/Comunicazione/Pubblicazioni/rassegna-estratti/2011-11/congiuntura_so.pdf

 
Il Ministero del Lavoro riconosce Confapi come l'associazione più rappresentativa delle Pmi in Italia PDF Stampa E-mail

Il Ministero del Lavoro considera Confapi l'associazione più rappresentativa per la piccola impresa in Italia. Un importante riconoscimento sancito dal decreto del Ministero del Lavoro dello scorso 11 novembre sulla base della consistenza numerica dei soggetti rappresentati dalla associazioni datoriali, dell'ampiezza e diffusione delle strutture organizzative, della partecipazione alla formazione e della stipula dei contratti collettivi di lavoro, della partecipazione alla soluzione di vertenze individuali, plurime e collettive di lavoro (nell'ambito dei datori di lavoro e lavoratori autonomi).

 
Rifinanziati gli ammortizzatori sociali in deroga PDF Stampa E-mail

La legge di stabilità ha prorogato a tutto il 2012  gli  ammortizzatori sociali in deroga. Sono stati stanziati 80 milioni di euro per il finanziamento dei contratti di solidarietà difensivi. Le modalità applicative in termini di durata delle casse integrazioni in deroga per le relative tipologie e benificiari saranno determinate come ogni anno nell'ambito degli accordi regionali che Confapi sottoscrive con le parti sociali entro la fine del 2011. Tali accordi prevederanno un regime transitorio e retroattivo che consentirà alle imprese un utilizzo efficace ed efficiente dell'ammortizzatore sociale. Sarà nostra cura informare le imprese appena saranno sottoscritti tali accordi.

 
«InizioPrec.981982983984985986987988989990Succ.Fine»

Pagina 989 di 993