Home News - Newsflash
Newsflash


Welfare: opportunità e strumento di condivisione degli obiettivi aziendali PDF Stampa E-mail

Sono stati oltre 50 i partecipanti alla cena conviviale del Distretto Sud Ovest Milano, che si è svolta lo scorso 15 novembre presso L’Agriturismo “La Calcaterra” – Ozzero (MI).  
Il tema della serata è stato “Welfare: opportunità e strumento di condivisione degli obiettivi aziendali”. In un contesto caratterizzato da un costante incremento dei bisogni di assistenza e da una significativa diminuzione del potere di acquisto dei salari, anche le piccole e medie imprese, attraverso i piani welfare, possono mettere a disposizione dei dipendenti e dei loro familiari servizi che migliorino la qualità della vita privata e che, al contempo, consentano una maggiore partecipazione alla vita aziendale.
Il sindaco di Ozzero, ing. Guglielmo Villani ha evidenziato l'importanza di fare impresa e le opportunità messe a disposizione dal Comune.
Hanno aperto la serata Alberto Fiammenghi, componente della Giunta di Presidenza  A.P.I. con delega al Distretto Sud Ovest Milano, e Stefano Valvason, direttore generale di A.P.I., che hanno richiamato l'attenzione sulla necessità di un confronto costruttivo su questi temi e sull'importanza di promuovere occasioni di incontro e sinergia tra gli imprenditori associati, proprio come la serata organizzata. 
Simona Grandi, responsabile del Servizio Relazioni Industriali di A.P.I. ha svolto un intervento tecnico sul tema del welfare e ha lasciato la parola agli impenditori associati, Marco Ungari, titolare di Ungari srl, e a Gianmarco Reina, titolare del Mollificio Moll Mar Srl, per raccontare la loro storia d'impresa e la testimonianze di Imprenditori di come stanno affrontato questo percorso. 


Per informazioni e per iscriversi alla cena conviviale: Distretto Sud Ovest Milano, tel. 0294969793 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Con LILT il tuo Natale è due volte più buono PDF Stampa E-mail

A.P.I., da sempre attenta alle tematiche sociali, promuove alle imprese associate in vista del prossimo Natale l’opportunità di donare un omaggio davvero speciale per rendere felici familiari, amici e colleghi con i regali solidali scelti alla LILT - Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (sez. prov. di Milano e Brianza).
LILT si prende cura dei bambini malati tutti i giorni dell’anno. E' possibile aiutarla a farlo ancora scegliendo per te, per i tuoi cari o per la tua azienda un regalo solidale, una donazione o un gesto di solidarietà. 
Scopri tante "buone" idee per il tuo Natale due volte più buono sul negozio online o scarica il catalogo Natale 2018.
Grazie al tuo contributo, sosterrai il progetto Child Care: i cinque servizi dedicati ai piccoli pazienti in cura all'Istituto dei Tumori di Milano.

Per guardare il video cliccare qui 
Per informazioni e prenotazioni regali solidali telefona allo 02-49521123 oppure manda un’email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

 
Approvazione deroghe temporanee circolazione autoveicoli diesel euro 3 PDF Stampa E-mail

Si invitano le imprese associate a prendere visione della comunicazione, elaborata in collaborazione con Confartigianato Lombardia, relativa all’approvazione delle deroghe temporanee sulla circolazione autoveicoli diesel euro 3 adottate da Regione Lombardia. 
La Giunta di Regione Lombardia ha dato seguito alle istanze presentate, approvando con una delibera le nuove deroghe temporanee al blocco della circolazione dei veicoli diesel euro 3.
Questo importante risultato rappresenta un segnale di attenzione al mondo imprenditoriale. Confartigianato Lombardia è stata l’unica Associazione ad aver presentato, sul livello regionale, una richiesta formale di deroghe a tutela delle imprese associate.

Si segnala alle imprese associate che la comunicazione ufficiale sarà caricata sul sito di Regione Lombardia e quindi si invita a verificare la propria specificità. 

Per visualizzare la comunicazione cliccare qui 

Per informazioni: Segreteria di Direzione, tel. 02671401 - mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Energivori:scadenza 12 novembre per dichiarazioni 2017 e 2019 PDF Stampa E-mail

Lo scorso 28 settembre la Cassa per i Servizi Energetici e Ambientali (CSEA) ha provveduto a rendere disponibile il portale utile alla raccolta delle dichiarazioni per l’annualità 2019 e per quella pregressa del 2017. Le imprese hanno tempo fino al 12 novembre 2018 (ore 23:59) per presentare le dichiarazioni tramite l’apposito sistema telematico (energivori.csea.it).
Decorso il suddetto termine non sarà possibile iscriversi all’elenco delle imprese a forte consumo di energia elettrica per le due annualità e ottenere quindi i relativi benefici. Ai fini dell’ottenimento delle agevolazioni per le due competenze sono necessari differenti requisiti: per il 2019 infatti è valido il nuovo meccanismo di agevolazione introdotto dal Decreto del MISE del 21 dicembre 2017 ed in essere dallo scorso 1/1/18; per quanto concerne la competenza 2017 viene invece utilizzato il precedente meccanismo di agevolazione (“ante riforma”), già utilizzato secondo quanto definito dal D.M. del 5 aprile 2013 per gli anni dal 2013 al 2016. 

Per informazioni e/o per verifica in merito al possesso dei requisiti di accesso alle agevolazioni: Servizio Energia, telefono 0267140250 - e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 
Energia e Gas: tagliare i costi della fornitura con PMI Energy PDF Stampa E-mail

Sono state attivate le trattative per la definizione della fornitura 2019 di energia elettrica e gas naturale per le centinaia di punti di prelievo aventi decorrenza su anno solare e già aderenti agli specifici gruppi d’acquisto di PMI Energy. Il lavoro costante di questi anni ha portato alle aziende dei Gruppo di Acquisto importanti vantaggi: i nuovi ingressi hanno beneficiato di risparmi sulla componente energia o sul prezzo gas mediamente oltre il 20% rispetto alle precedenti condizioni contrattuali o a quelle contestualmente proposte da potenziali fornitori.
Per le imprese non aderenti è il momento giusto per valutare questa opportunità e approfittare delle trattative in corso.

Per informazioni: PMI Energy, telefono 0267140229 - e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 1 di 26