Home News - Newsflash
Newsflash


Incontro "Economia, Lavoro e Territorio" PDF Stampa E-mail

Si è tenuto lo scorso 17 febbraio, presso l’Aula Magna dell’Università di Pavia, l’incontro tra forze economico-sociali e i candidati alle elezioni del territorio. Un appuntamento importante dal titolo “Economia, Lavoro e Territorio”.
Nel corso dell’incontro, moderato dal prof. Gioacchino Garofoli, Università dell'Insubria e ACIFE, a cui ha partecipato il direttore generale di A.P.I. Stefano Valvason, sono stati discussi temi strategici per il futuro delle PMI.

In particolare il direttore generale Valvason ha evidenziato l’importanza di sostenere la crescita delle imprese con lo sviluppo di infrastrutture digitali, che portino la Lombardia ad avere una reale copertura della banda larga che permetta alle pmi di operare al pari dei competitor europei.
Sono stati rilevati ulteriori temi strategici tra cui la necessità di infrastrutture fisiche adeguate al transito delle merci. La priorità di incidere concretamente sul mismatching tra domanda e offerta di lavoro, va, infatti, riformato il sistema di collocamento e l’attività dei Centri per l’impiego. Va anche sostenuta e incentivata la formazione dei giovani negli ITS. In particolare nel settore della meccatronica, in Germania da tempo si sta operando per formare giovani che possano concretamente trovare opportunitò di lavoro se adeguatamente formati.

Deve essere reso strutturale il rapporto delle imprese con le Università così da garantire il trasferimento delle conoscenze per sostenere il “fare impresa” in Lombardia.

Il direttore generale Valvason ha inoltre ribadito la disponibilità di A.P.I. a partecipare al tavolo di lavoro per lo sviluppo concertato del territorio.


Per scaricare la locandina cliccare qui


Per informazioni: Direzione Generale, tel. 02 671401 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Montagna Srl. Gli specialisti della disinfezione UV, dal 1960 PDF Stampa E-mail

Il partner per i vostri progetti nel campo potabile, refluo e industriale.
Montagna Srl, con sede a Lacchiarella (MI), con oltre 50 anni di esperienza e più di 10.000 impianti installati, è leader nel trattamento acqua con tecnologia UV. Personale altamente qualificato in ricerca e sviluppo, progettazione, produzione, vendite e servizio assistenza clienti post-vendita certificato UNI EN ISO 9001, unitamente a un completo portafoglio prodotti per settori municipale e industriale, contribuiscono al successo dell’azienda ponendola in prima linea nella scienza e tecnologia della purificazione esente da sostanze chimiche.
In un mercato globale sempre più competitivo, il lavoro quotidiano a contatto con il cliente consente all’azienda di sviluppare soluzioni personalizzate – attraverso prodotti progettati per raggiungere performance superiori allo standard di mercato – attente alle esigenze del singolo e calibrate all’applicazione specifica e di eccellere attraverso servizi di pre e post vendita. L’importanza del rapporto tra cliente e fornitore, unita alla passione in ciò che fa, rendono Montagna Srl un partner affidabile a cui rivolgersi nella ricerca della garanzia di massima qualità, sicurezza e standard superiori.

Le attività dell’azienda si articolano in :

  • Consulenza e progettazione. L’Ufficio Tecnico composto da ingegneri con un’esperienza consolidata nel settore della disinfezione ultravioletta offre un servizio di consulenza volto all’individuazione della soluzione più adatta alle necessità di disinfezione del cliente.
  • Studi di fattibilità, dimensionamenti, ricerca dei materiali più adatti alla specifica applicazione, realizzazioni speciali, dimensionamenti fuori standard, configurazioni ad hoc e progettazione su strutture esistenti sono solo alcuni dei servizi offerti dall’Ufficio Tecnico.
  • Produzione e assemblaggio. I sistemi vengono realizzati e collaudati presso gli stabilimenti Montagna, per garantire un costante controllo della qualità di prodotto. Particolare attenzione viene posta nell’assemblaggio dei quadri elettrici, che rappresentano il “cervello” e punto di comando dal quale dipendono imprescindibilmente le prestazioni degli impianti.
  • Installazione e assistenza post vendita: Lo staff della Montagna Srl, composto da tecnici altamente qualificati, realizza installazione, start-up e formazione del personale addetto alle attività operative sugliimpianti. L’ Ufficio Assistenza, certificato UNI EN ISO 9001:2008, è da sempre a disposizione dei clienti, con un servizio pensato per rispondere a ogni tipo di esigenza gestionale: dalla fornitura in tempi rapidi della ricambistica originale alla pianificazione degli interventi di manutenzione.

 

 

MONTAGNA srl
Via A. De Gasperi 12, 20084 Lacchiarella (MI)
Tel. 02.900.76.990 – Fax 02.900.79.097
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.   – www.montagna.it

 

 

MONTAGNA

 
A.P.I. rimette al centro il “Fare Impresa” con i candidati alla Presidenza della Regione Lombardia PDF Stampa E-mail

Un’importante confronto, quello tenutosi lo scorso 8 febbraio presso la sede di A.P.I. a Milano, con i candidati Governatore alla Regione Lombardia Giorgio Gori, Dario Violi e Attilio Fontana. L’Associazione scende in campo per dare voce alle istanze delle PMI e creare le basi per un rapporto di continuità tra le Parti, volto allo sviluppo e al rilancio del sistema impresa.

Rimettere al centro “il fare impresa”, attraverso la condivisione di una politica industriale costituita non solo da promesse ma da proposte accompagnate da un piano concreto: questo il focus principale dell’incontro promosso da A.P.I. per rilanciare un tessuto produttivo che è, e deve restare vitale, per il futuro della Regione. Riattivare un circolo virtuoso non può prescindere dal tener conto delle reali esigenze delle PMI Lombarde, che hanno una rilevanza strategica in termini di competitività, ricchezza e benessere sociale anche a livello nazionale.

“Bisogna lavorare insieme per tornare ad avere fiducia nel mercato interno e nella sua crescita, affinché la ricchezza prodotta dalle imprese lombarde resti in Italia.” commenta Paolo Galassi, presidente A.P.I., che aggiunge: “È dunque fondamentale che Regione Lombardia si concentri sul sostegno all’economia reale e decida di scommettere sempre di più sulla piccola e media industria manifatturiera. In tal senso, A.P.I. in rappresentanza dei suoi imprenditori, ha presentato in un documento approfondito le loro aspettative chiedendo ai candidati al ruolo di Governatore di esprimersi in merito”.

Qui di seguito in sintesi le principali esigenze, rilevate nel corso degli ultimi mesi dalle oltre duemilacinquecento PMI associate ad A.P.I.:

  • ridurre la spesa pubblica improduttiva;
  • sostenere la competitività delle Piccole e Medie Industrie, che si declina in interventi mirati ad agevolare la formazione del personale sui temi dell’innovazione;
  • sostenere le istanze per contribuire regionalmente a ridurre la pressione fiscale, il costo del lavoro e dell’energia, ad oggi di 30 punti superiore alla media europea;
  • garantire alle imprese un’adeguata connettività tramite infrastrutture digitali performanti per competere a livello internazionale;
  • sostenere il settore manifatturiero con investimenti in innovazione, agevolazioni nell’accesso al credito, assunzioni e all’internazionalizzazione;
  • semplificazione della burocrazia e digitalizzazione dei processi.


“Questo è ciò che sta a cuore alle PMI in vista delle elezioni regionali” commenta Paolo Galassi che conclude: “Il nostro auspicio, in qualità di associazione di imprese, è promuovere un dialogo aperto e continuo con i governi locali e nazionale, a favore di una maggiore consapevolezza e impegno nell’attuazione di interventi consistenti da parte del futuro Governo regionale, che per possibilità politica e capacità sociale ed economica è in grado di incentivare la ripresa per continuare ad essere il sistema territoriale italiano di riferimento, anche a livello internazionale. A.P.I. è, come sempre, a disposizione delle Istituzioni per risolvere le istanze dell’economia reale che sostiene il Paese: le PMI.”



Per ulteriori informazioni:
Ufficio Stampa A.P.I.
email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Tel. 0267140267 - Cell. 3280736266




08022018_SMALL

 
Premiati i vincitori del concorso di studio “Laure Larouzè" PDF Stampa E-mail

Il direttore generale Stefano Valvason ha partecipato a Lecco nella sede del Politecnico, lo scorso 23 gennaio alla premiazione dei vincitori del concorso di studio “Laure Larouzè  – Project for a new Local Food Market building as part of the pilot Eco-district in Porto di Mare area in Milan”, rivolto agli studenti della laurea magistrale in Building and Architectural Engineering, iscritti ai corsi dei professori Massimo Tadi e Franck Nolesini.
ll premio, promosso dal Polo territoriale di Lecco, in collaborazione Rotary Club Lecco Manzoni, ha visto la partecipazione di 15 gruppi di studenti internazionali provenienti da più di 18 Paesi. Il tema del concorso si è concentrato sulla progettazione di un “Local Food Market” e degli spazi annessi come parte di un innovativo Eco-distric (il primo a Milano) a Porto di Mare, nella zona sud-est di Milano, a contatto con il Parco Agricolo Sud. L’area presa in considerazione possiede un grande valore ambientale che, in un’ottica di riqualificazione urbana, deve essere valorizzato secondo i più elevati standard di efficienza energetica e di vivibilità urbana sostenibile. Gli studenti sono stati invitati a operare secondo un modello integrato di tipo olistico e multi-scalare capace di integrare caratteristiche di mobilità sostenibile, di potenziamento dei trasporti pubblici e della produzione locale di energia (grazie al vicino impianto di Nosedo), con modelli evoluti di trattamento del ciclo delle acque e dei rifiuti.
Lo scopo dell’iniziativa è stato quello di stimolare la partecipazione attiva e l’approccio proattivo degli studenti, incrementando il livello di conoscenza e indagine di tutti i componenti che influiscono nella progettazione architettonica e urbana.

Primo classificato il progetto di Ahmed Mekhamar, Shomez Yamashita, Angie Paola Aguilera Ortiz, Zeinab Matar. La commissione ha ritenuto che la soluzione degli spazi sociali, inseriti in modo organico nell’architettura dell’edificio, sia eccellente. Buona l’integrazione degli spazi pubblici e privati con l’edificio del “Local Food Market” e interessante l’interazione con gli spazi verdi.
Secondo posto per il progetto di Amrita Sabhapathy, Tamara Rangelova, Mana Saberi Safaei, Sebastian Guzman, di cui risultano molto interessanti le relazioni sviluppate tra gli edifici, gli spazi comuni e privati, e le aree verdi dell’intero masterplan.
Terzo classificato il lavoro presentato da Cora Pinto, Fenia Tsamadia, Tao Dong, Dina Abdelsalam. La giuria ha trovato estremamente interessante l’interpretazione contemporanea delle tipologie di edifici proposte. Molto buona, inoltre, l’analisi dei differenti componenti del masterplan, dell’architettura e degli aspetti energetici e tecnologici.

Il direttore generale Stefano Valvason ha dichiarato di essere molto soddisfatto della collaborazione con il Politecnico di MIlano e della nascita e sviluppo da parte dei giovani studenti di idee per la progettazione architettonica e urbana.


Per informazioni: contattare il Servizio Comunicazione, tel. 0267140267 - mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Una P.A. Sostenibile, 7 febbraio a Milano PDF Stampa E-mail

La Città Metropolitana di Milano, in collaborazione con Laboratorio Industry 4.0, ha organizzato un ciclo di tre incontri, sul tema "Un viaggio nella Quarta Rivoluzione Industriale: opportunità e rischi Riflessioni con Imprese,  Pubblica Amministrazione e Mondo della Conoscenza".
Giovanni Anselmi, fondatore del Laboratorio Industry 4.0, condurrà gli incontri. Gli appuntamenti vedranno la partecipazione attiva di A.P.I., che partrocinerà l'iniziativa, con la presenza e gli interventi del Direttore Generale Stefano Valvason.

L’iniziativa ha lo scopo di affrontare, in chiave semplice e colloquiale, il tema dell’innovazione tecnologica e delle sue ricadute su aziende, pubblica amministrazione e cittadini. Nel corso degli incontri si cercherà di dare una lettura, in chiave prospettica, della cosìdetta "quarta rivoluzione industriale".


Il secondo incontro si svolgerà mercoledì 7 febbriao con titolo "Una P.A. Sostenibile" - presso Città Metropolitana (via Vivaio 1 a Milano) Sala degli Affreschi - Orario 16.30 - 18.30 - e vedrà la partecipazione di Cristina Tajani in rappresentanza del Comune di Milano, Riccardo Taverna – Direttore area sostenibilità ed economia civile Aida Partners Ogilvy PR, Angelo Colombini – Segreteria nazionale Cisl.

La prossima e ultima data sarà mercoledì 28 Febbraio con l'incontro dal titolo "Cittadini generatori di dati a loro insaputa".

La partecipazione è gratuita con registrazione obbligatoria inviando la conferma della presenza alla mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Scarica la locandina cliccando qui

Per informazioni contattare il Servizio Comunicazione, tel. 0267140267 - mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
«InizioPrec.21222324252627282930Succ.Fine»

Pagina 26 di 30