Home Ambiente - Energia & Ambiente
Energia & Ambiente


Abolito il SISTRI, finalmente! PDF Stampa E-mail

Le aziende iscritte al SISTRI non dovranno versare più alcun contributo.
E' ufficiale, il Consiglio dei Ministri ha approvato lo scorso 12 dicembre il Decreto Legge Semplificazioni, abolendo definitivamente il SISTRI (Sistema di Tracciabilità dei Rifiuti) a partire dal 1° gennaio 2019. Le imprese pertanto dovranno garantire la gestione dei rifiuti attraverso la sola compilazione della documentazione cartacea (registro di carico e scarico rifiuti, formulario d’identificazione e dichiarazione MUD).
Nei giorni scorsi A.P.I. è intervenuta sulla stampa proprio per evidenziare l'importanza di questa decisione. "Sono state finalmente ascoltate le richieste delle imprese” - così il direttore generale Stefano Valvason aveva commentato la notizia.

Per informazioni tecniche sul SISTRI: Servizio Ambiente Sicurezza Qualità, tel. 02.67140301 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Per leggere il comunicato stampa di A.P.I. cliccare qui
Per ulteriori informazioni: Ufficio Stampa A.P.I., Tel. 0267140267 - Cell. 3280736266 - email: stampa@apmi.i

 
SISTRI abolito: ossigeno per le PMI PDF Stampa E-mail

In tutte le sedi istituzionali le PMI hanno sempre dichiarato che il SISTRI (Sistema di Tracciabilità dei Rifiuti) fosse uno strumento non adatto. Così è stato. Infatti, si è dimostrato troppo complicato e assolutamente inefficiente.
A.P.I. apprezza la decisione del Consiglio dei Ministri di abolirlo dal 1° gennaio 2019, come evidenziato nella bozza del Decreto Legge “Recante misure urgenti in materia di semplificazione e sostegno allo sviluppo”.
“Sono state finalmente ascoltate le richieste delle imprese” - così Stefano Valvason, direttore generale di A.P.I., ha commentato la notizia. 
“A.P.I. rinnova la disponibilità al Governo - prosegue Valvason - per costruire, con la collaborazione delle associazioni delle imprese, un nuovo sistema di tracciabilità gestito direttamente dal Ministero dell’Ambiente basato su una struttura semplice ed efficiente. Un sistema che sia realmente utile per le imprese e non un ulteriore balzello burocratico”.

Per leggere il comunicato stampa di A.P.I. cliccare qui 
Per ulteriori informazioni: Ufficio Stampa A.P.I., Tel. 0267140267 - Cell. 3280736266 - email: stampa@apmi.i

Per informazioni tecniche sul SISTRI: Servizio Ambiente Sicurezza Qualità, tel. 02.67140301 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Ambiente – CONAI: dal 1° gennaio 2019 cosa cambia? PDF Stampa E-mail

Variazione di alcuni contributi ambientali, variazione contributi per gli importatori di imballaggi pieni che utilizzano le procedure semplificate/forfettarie, nuova Fascia B per la diversificazione contributiva degli imballaggi in plastica, nuove regole per i commercianti di imballaggi vuoti.
Per maggiori dettagli si consiglia di visionare la circolare informativa cliccare qui.

Per informazioni: Servizio Ambiente Sicurezza Qualità, tel. 02.67140301 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Ambiente – CONAI: calendario adempimenti dicembre PDF Stampa E-mail

Con riferimento al calendario adempimenti Conai, si ricorda che entro il 20 dicembre si dovrà presentare la dichiarazione mensile di novembre 2018 (moduli 6.1/6.2/6.10).

Per informazioni: Servizio Ambiente Sicurezza Qualità, tel. 02.67140301 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
CONAI: dal 1° gennaio 2019 cosa cambia? PDF Stampa E-mail

Il Consiglio di Amministrazione CONAI, sentito il parere dei Consorzi di Filiera (Ricrea, CiAl, Comieco, Corepla, Rilegno e Coreve), ha deliberato che dal 1° gennaio 2019 entreranno in vigore una serie di importanti modifiche per le aziende consorziate.

Per visionare la circolare informativa cliccare qui.

Per informazioni: Servizio Ambiente Sicurezza Qualità, tel. 02.67140301 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 1 di 15