Home Credito & Fisco - Credito & Fisco
Credito & Fisco


Bonus pubblicità, nuove faq e chiarimenti PDF Stampa E-mail

Il bonus pubblicità è un credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari effettuati dai soggetti passivi IVA, imprese o lavoratori autonomi, compresi gli enti non commerciali, anche privi di attività commerciale, introdotto dall’art. 57-bis del D.L. n. 50/2017 e attuato con il D.P.C.M. n. 90 del 16 maggio 2018.
Tale bonus si concretizza in un credito d’imposta pari al 75% dell’incremento, rispetto all’anno precedente, delle spese sostenute per l’acquisto di spazi pubblicitari ed inserzioni commerciali - escludendo le spese di intermediazione ed altre spese accessorie - effettuato su giornali (quotidiani o periodici), pubblicati in edizione cartacea o in formato digitale (online), editi da imprese titolari di testata giornalistica ovvero tramite emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali. Il credito si alza al 90% nel caso di microimprese, Pmi e start up innovative, in caso di incremento almeno pari all’1%.
La normativa parla di investimenti incrementali effettuati su entrambi i canali di informazione rispetto all'anno precedente, pertanto il credito di imposta sarà dovuto a condizione che su entrambi i canali la spesa per gli investimenti pubblicitari effettuata nell'anno precedente non sia pari a zero.Per il 2017 l’istanza riguarderà gli investimenti effettuati, mentre per il 2018 sarà un’istanza di prenotazione riferita agli investimenti effettuati e/o che si intende effettuare nel periodo 2018. Per gli investimenti effettuati dal 2019, i soggetti interessati dovranno presentare due comunicazioni per ciascun anno interessato dal credito d’imposta: la comunicazione relativa alla prenotazione andrà di regola inviata tra il 1° marzo ed il 31 marzo dell’anno cui si riferisce e quella relativa alla consuntivazione andrà inviata tra il 1° gennaio ed il 31 gennaio dell’anno successivo.
Per accedere al credito d’imposta bisognerà trasmettere le istanze on line al Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria, con apposita piattaforma sul sito dell’Agenzia delle Entrate, a far data dal 22 settembre e fino al 22 ottobre 2018.
L’invio telematico potrà essere effettuato direttamente da parte del soggetto abilitato o intermediario abilitato.
Si segnala che alla comunicazione telematica, oltre che alle dichiarazioni sostitutive contenute nel modello, non deve essere allegato alcun documento, così come specificato nelle FAQ pubblicate il 3 ottobre sul sito del Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria, per rispondere alle domande più frequenti e sciogliere alcuni dubbi.
Dalle FAQ emerge che il soggetto richiedente, così come l’intermediario incaricato, deve conservare ed esibire su richiesta dell’Amministrazione tutta la documentazione a sostegno della domanda. 
In caso di presentazione della domanda, avvalendosi di un intermediario, il soggetto richiedente consegnerà il modello di comunicazione telematica compilato e sottoscritto, con copia di un documento di identità, all'intermediario, che dovrà conservarli.
A seguire, l'intermediario restituirà al cliente una copia del modello con la sezione “impegno alla presentazione telematica” compilata e sottoscritta (con firma autografa o elettronica) e presenterà la comunicazione telematica tramite i servizi Entratel.
Infine, l’intermediario consegna al richiedente una copia della comunicazione/dichiarazione sostitutiva presentata e dell’attestazione che prova l’avvenuta presentazione. Alla comunicazione telematica non va comunque allegato il documento di identità.
Sempre nelle FAQ viene specificato che rientra nell’agevolazione quanto corrisposto alle imprese editoriali, mentre sono esclusi gli importi alle concessionarie di pubblicità.In fattura l’importo delle spese nette sostenute per la pubblicità dovrà essere distinto dall'importo relativo al compenso dell'intermediario e dovrà essere indicata la testata giornalistica o l’emittente radio-televisiva sulla quale è stata effettuata la campagna pubblicitaria.
Non sono riconosciute ai fini del bonus pubblicità: le spese in grafica pubblicitaria su cartelloni fisici, volantini cartacei periodici, pubblicità su cartellonistica, pubblicità su vetture o apparecchiature, pubblicità mediante affissioni e display, pubblicità su schermi di sale cinematografiche, pubblicità tramite social o piattaforme online e banner pubblicitari su portali online.

Cliccare qui per accedere alle FAQ sul Bonus Pubblicità.

Per informazioni: Servizio Fiscale, Gestionale, Societario, tel. 02.67140268 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Interventi di efficienza energetica, controlli dell’ENEA PDF Stampa E-mail

Il D.M. 11 maggio 2018, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 211 dell’11 settembre 2018, disciplina le modalità con cui l’ENEA – Agenzia Nazionale Efficienza Energetica - dovrà effettuare i controlli sulla spettanza della detrazione per gli interventi di riqualificazione energetica.
Per poter accedere all’agevolazione sugli interventi di risparmio energetico, per cui è stato prorogato il termine al 31 dicembre 2018, è necessario che un professionista abilitato affermi il rispetto dei requisiti tecnici di ciascun singolo intervento e rediga relazione tecnica e attestato di prestazione energetica (APE) di ogni singola unità immobiliare, di cui si richiedono le detrazioni.
L’iter di controllo prevede che l’ENEA verifichi, anche a campione, le attestazioni e le agevolazioni spettanti in tema detrazioni per interventi di efficienza energetica, con le procedure indicate in apposito decreto, del Ministero dello Sviluppo Economico.
A tal fine comunica, al soggetto beneficiario della detrazione o all’amministratore condominiale in caso di interventi su parti comuni condominiali, l’avvio del procedimento mediante lettera raccomandata o PEC.
Passati 30 giorni il beneficiario dovrà fornire la documentazione necessaria per effettuare i controlli.Entro 90 giorni, l’ENEA verifica la documentazione e comunica l’esito del controllo al beneficiario, inoltre invia all’Agenzia delle Entrate una relazione relativa all’eventuale decadenza dal beneficio in caso di esito negativo.
A seguire l’Agenzia, dopo aver valutato la documentazione, emette il provvedimento di diniego.

Per informazioni: Servizio Fiscale, Gestionale, Societario, tel. 02.67140268 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Le scadenze della settimana PDF Stampa E-mail

Il Servizio Fiscale Gestionale Societario, pubblica settimanalmente le scadenze fiscali. Il servizio è teso a garantire un’informativa il più possibile puntuale e offrire un quadro chiaro sugli adempimenti fiscali che gravano su impresa e privati.
Le prossime scadenze sono:

15 ottobre

Contabilità - registrazione
Scade il termine per l'annotazione delle fatture attive del mese precedente e per l'annotazione nel registro dei corrispettivi degli incassi dell'intero mese precedente qualora risultino dall'emissione di scontrini e/o ricevute fiscali (in caso contrario i corrispettivi devono essere annotati entro il giorno non festivo successivo).

Fatturazione differita
Emissione e registrazione delle fatture differite relative a beni consegnati o spediti nel mese solare precedente e risultanti da documento di trasporto o da altro documento idoneo ad identificare i soggetti tra i quali è effettuata l'operazione nonché le fatture riferite alle prestazioni di servizi individuabili attraverso idonea documentazione effettuate nel mese solare precedente.La fattura deve anche contenere l'indicazione della data e del numero dei documenti cui si riferisce. Per tutte le cessioni e prestazioni di servizi effettuate nel mese precedente fra gli stessi soggetti è possibile emettere una sola fattura riepilogativa.

16 ottobre

Ritenute alla fonte
Versamento delle ritenute alla fonte operate nel corso del mese precedente (esempio: compensi per l'esercizio di arti e professioni - provvigioni per intermediazione – retribuzioni di lavoro dipendente) con utilizzo del mod. F24.L’obbligo riguarda anche le ritenute operate da condomini per le prestazioni derivanti da contratti diappalto e d’opera effettuate nell’esercizio di impresa, anche non abitualmente (codici tributo 1019 e 1020 quale acconto, rispettivamente, a titolo di Irpef e di Ires).

IVA - liquidazione periodica - soggetti mensili
Versamento dell'IVA a debito con l'utilizzo del mod. F24 – codice tributo: 6009 (versamento Iva mensile - settembre), da parte dei contribuenti Iva mensili. 

Addizionali 
Pagamento delle addizionali regionali e comunali su redditi da lavoro dipendente relative al mese di settembre. 

Per informazioni: Servizio Fiscale, Gestionale, Societario, tel. 02.67140268 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Scadenzario ottobre PDF Stampa E-mail

Nell’area riservata alle imprese associate è possibile visionare un elenco delle principali scadenze previste per il mese di settembre.
Cliccare qui per prendere visione del testo integrale del documento.

Per informazioni: Servizio Fiscale, Gestionale, Societario, tel. 02.67140268 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Nuova guida all’E-fattura PDF Stampa E-mail

Lo scorso 27 settembre, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul suo sito una nuova guida alla fatturazione elettronica, due video-tutorial che spiegano concretamente che cosa fare step by step e una nuova sezione del sito dedicata all’argomento, per facilitare i contribuenti nella ricerca di tutte le informazioni utili. In vista della partenza del 1 gennaio 2019, quando l’uso della fatturazione elettronica diventerà obbligatorio per gli operatori residenti, l’Agenzia delle Entrate fornisce un kit di strumenti informativi utili per meglio conoscere la nuova procedura e i servizi offerti gratuitamente.

Cliccare qui per prendere visione della nuova guida alla fatturazione elettronica.

Per informazioni: Servizio Fiscale, Gestionale, Societario, tel. 02.67140268 – mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 10 di 83