Home Credito & Fisco - Credito & Fisco
Credito & Fisco


Seminario: “Comunicazione beni d’impresa in uso ai soci” PDF Stampa E-mail

In vista dell’ormai imminente scadenza prevista per il 15 ottobre 2012, relativa all’obbligo di comunicazione all’anagrafe tributaria, di ogni bene o mezzo concesso in uso ai soci, amministratori o familiari di questi ultimi, il Servizio Fiscale di CONFAPI INDUSTRIA organizza un seminario volto a fornire le linee guida per il corretto adempimento. Durante l’intervento sarà possibile rivolgere agli esperti quesiti inerenti specifiche casistiche. Di seguito tutte le date previste per il seminario:
- 17/9 ore 09.30 CONFAPI INDUSTRIA Pavia - Via Franchi 2 – Pavia
- 17/9 ore 15.00 CONFAPI INDUSTRIA Lodi - Via Codazzi 5 – Lodi
- 18/9 ore 09.30 CONFAPI INDUSTRIA Bergamo - Presso AB Isolanti srl – Via Cà Fittavoli -Barzana
- 18/9 ore 15.00 CONFAPI INDUSTRIA Monza -  Corso Milano 19 – Monza
- 19/9 ore 09.30 CONFAPI INDUSTRIA Sud Ovest Milano Viale Mazzini 21 – Abbiategrasso
- 19/9 ore 15.00 CONFAPI INDUSTRIA Viale Brenta 27 – Milano (4° piano).
Collegandosi al seguente link è possibile prendere visione del testo integrale della circolare: http://portale.apmi.it/apimilano/eventi/Allegati/853/Invito_Milano.pdf

 
Voucher ricerca e innovazione PDF Stampa E-mail

Presentazione dalle ore 12 del 11 settembre 2012 fino ad esaurimento delle risorse. Regione Lombardia e le CCIAA della regione intendono sostenere le micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o operativa  in Lombardia. Ambiti di intervento:
Azione A – domanda di innovazione e sviluppo dell’offerta di conoscenza: voucher da € 2.000 a € 13.000
Azione B – E- Security sicurezza informatica: voucher di € 3.000
Azione C – supporto alla partecipazione a Bandi di Ricerca e Sviluppo dell’UE: voucher da € 2.500 a € 7.000
Azione D – capitale umano qualificato in azienda: voucher da € 4.000 a € 10.000
Voucher E: sostegno ai processi di brevettazione: voucher da € 6.000 a € 12.000
Ogni impresa può richiedere un voucher per misura fino a un massimo di tre e una sola richiesta di contributo per il voucher E.

 
FISCALE - Scadenzario Settembre 2012 PDF Stampa E-mail

Riportiamo in allegato un elenco delle principali scadenze previste per il mese di Settembre 2012.
Collegandosi al seguente link è possibile prendere visione del testo integrale:

http://portale.apmi.it/gestioneNewsFiscale.php?portale=apimilano&mostraSolo=Scadenze

 
Per le reti di imprese, previsto il deposito del «bilancio» PDF Stampa E-mail

Il Contratto di rete secondo il quale più imprenditori, si obbligano a collaborare in ambiti attinenti all’esercizio delle proprie imprese, risponde ad alcuni requisiti formali, e nello specifico: l’art 45 della L.134/12, innovando la materia,conformemente alla prassi suggerita anche prima d’ora dalla Vs Associazione statuisce che se il contratto di rete prevede l'istituzione di un fondo patrimoniale comune e di un organo comune destinato a svolgere un'attività, anche commerciale, con i terzi:
- al fondo patrimoniale comune si applicano, in quanto compatibili, le disposizioni di cui agli articoli 2614 e 2615, secondo comma, del codice civile; in ogni caso, per le obbligazioni contratte dall'organo comune in relazione al programma di rete, i terzi possono far valere i loro diritti esclusivamente sul fondo comune;
- entro due mesi dalla chiusura dell'esercizio annuale l'organo comune redige una situazione patrimoniale, osservando, in quanto compatibili, le disposizioni relative al bilancio di esercizio della società per azioni, e la deposita presso l'ufficio del registro delle imprese del luogo ove ha sede.

 
La nuova SRL semplificata PDF Stampa E-mail

Con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale 189 del 14 agosto 2012 del DM 23/6/2012 del regolamento del ministro della Giustizia (decreto 23 giugno 2012, n. 138), è stato introdotto il testo dello statuto standard di atto costitutivo della società a responsabilità limitata semplificata (Srls). La srl semplificata si rivolge esclusivamente ai soggetti, persone fisiche, che non abbiano compiuto all’atto della costituzione della società 35 anni d’età. E’ previsto il divieto di cessione delle quote, per atto fra vivi, a soci non aventi i requisiti di età alla data della cessione (under 35). Quanto ai costi di costituzione, l'atto costitutivo e l'iscrizione nel Registro delle imprese sono esenti da imposta di bollo e di segreteria;  non sono dovuti onorari notarili: restano quindi da pagare l'imposta di registro, di 168 euro, e la tassa annuale camerale.

 
«InizioPrec.101102103104105106107108109110Succ.Fine»

Pagina 102 di 123