Il ministro Corrado Passera incontra Confapi Stampa

Il Ministro dello Sviluppo Economico Corrado Passera ha incontrato il Presidente di Confapi Maurizio Casasco.  Durante l’incontro, che si è svolto nell’ambito dei confronti del Governo con le Parti Sociali, il Presidente di Confapi ha illustrato le posizioni della Confederazione della piccola e media industria privata in ordine alle principali questioni che riguardano l’economia del Paese, presentate anche in un documento consegnato al Ministro.
“Questo incontro, estremamente cordiale e costruttivo – ha commentato il Presidente di Confapi Maurizio Casasco – ci ha permesso di approfondire con il Ministro il tema della rappresentanza e le necessità di una realtà associativa che conta circa 120 mila aziende che danno occupazione ad oltre 2,3 milioni di lavoratori”.
“Le priorità che stanno a cuore alla Confapi – ha proseguito Casasco -  riguardano: le difficoltà di accesso al credito; la necessità di un’ adeguata rappresentanza territoriale attraverso le Camere di Commercio;  i meccanismi incentivanti; la semplificazione burocratica; l’internazionalizzazione  e  l’elevata incidenza del costo del lavoro. Inoltre, particolare attenzione è stata rivolta al tema della Legge annuale per le PMI, che dovrà sostenere le aziende partendo da una ricognizione degli strumenti più idonei per assicurare partecipazione e libertà d’impresa”.
L’incontro, giudicato dalla Confederazione molto positivo, si è chiuso con la richiesta di stabilire un costante flusso informativo e di confronto tra la specificità della realtà rappresentata da Confapi e gli Organi Governativi.