Voucher a fondo perduto e-security Stampa

Nell'ambito del lavoro fatto al fianco delle Camere di Commercio di Milano, Monza e Brianza e Pavia e Regione Lombardia finanziano tramite l'utilizzo di voucher a fondo perduto, nominativi e non trasferibili, l'acquisto di un servizio tecnico di valutazione dei rischi informatici.
Il voucher ha un controvalore "temporale" di 8 ore ed è erogato presso la sede provinciale dell'azienda, in un'unica giornata lavorativa. Sono a disposizione voucher così ripartiti:
• n. 30 per le imprese della provincia di Milano
• n. 15 per le imprese della provincia di Monza e Brianza
• n. 15 per le imprese della provincia di Pavia
Presentazione delle domande dal 19 novembre alle ore 12.00
per approfondimenti http://portale.apmi.it/visualizzaNews.php?ID=2900&Tipo=Notizie