“Le Radici del Futuro”. Registro delle imprese storiche d’Italia

Si informa che Unioncamere e le Camere di Commercio hanno riaperto le iscrizioni al Registro delle imprese storiche nato allo scopo di incoraggiare e premiare quelle imprese che nel tempo hanno tramesso alle generazioni successive un patrimonio di esperienze e valori imprenditoriali.


Attraverso il Registro e l’assegnazione alle imprese iscritte del marchio “Impresa storica d’Italia” il Sistema camerale vuole valorizzare quelle realtà imprenditoriali che nel tempo hanno saputo coniugare innovazione e tradizione, apertura al mondo e appartenenza alla comunità, nella convinzione di fondo che la dimensione etica che sottostà alla lunga storia di queste imprese costituisca un patrimonio per la società che deve essere difeso e riconosciuto.


Il Registro dal 2011 ad oggi ha raccolto le schede di oltre 2.600 imprese centenarie attive che hanno documentato la propria storicità.


L’iniziativa è rivolta a tutte le imprese di qualsiasi forma giuridica operanti in qualsiasi settore economico, iscritte nel Registro delle imprese, attive e in regola con il diritto annuale, con esercizio ininterrotto dell’attività nell’ambito del medesimo settore merceologico per un periodo non inferiore a 100 anni (vedi il regolamento).

Le domande possono essere presentate entro il 30 settembre 2024 per le imprese già centenarie al 31 dicembre 2023 e a seguire dal 1° gennaio fino al 31 luglio 2025 per tutte le imprese che avranno maturato i 100 anni al 31 dicembre 2024.

L’iscrizione è totalmente gratuita e tutte le informazioni sono disponibili sul sito di Unioncamere, accessibile cliccando qui.


Per segnalazioni o richieste di chiarimento è possibile scrivere all’indirizzo: ris@unioncamere.it.


Per informazioni, Servizio Comunicazione A.P.I., tel. 02671401 – mail: comunicazione@apmi.it

Condividi su: